Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Peugeot 3008, auto dell’anno 2017: 3 cose da sapere


Design, comfort, guidabilità e buon rapporto qualità prezzo, ecco le carte vincenti dell’Auto dell’Anno 2017

di Andrea Bressa

È stata eletta Auto dell'Anno 2017, primo crossover nella storia del prestigioso premio europeo (la prima edizione al 1964 con la Rover 2000). Parliamo della Peugeot 3008, incoronata il giorno di apertura alla stampa del Salone di Ginevra 2017.

Le caratteristiche che hanno conquistato i 58 membri della giuria del Car of the Year riguardano tutti gli aspetti del veicolo: design ricercato, dal sapore moderno, con un abitacolo innovativo e un handling su strada che piace ed entusiasma. Ma anche il buon equilibrio tra qualità e prezzo ha giocato un ruolo decisivo nella vittoria della Peugeot 3008. L'abitacolo e gli interni, in particolare, sono apprezzati per essere tra i più curati e confortevoli attualmente in circolazione. Ampi spazi e dettagli sapientemente rifiniti. Un display da 12,3 pollici ad alta risoluzione consente di accedere all'ampia gamma di funzioni disponibili. Il bagagliaio registra una capacità di 520 litri, che diventano 1428 con i sedili abbassati.

Notevole il catalogo di motorizzazioni e versioni offerte, sia benzina che diesel, con un ventaglio di potenze che vanno dai 120 cavalli della 1.6 BlueHDi Access ai 181 della top di gamma 2.0 BlueHDi GT EAT6 (a 37.800 euro). Il listino prezzi parte da 23.150 euro, per la versione base 1.2 PureTech Turbo Access da 130 cavalli. Tutte i modelli presentano inoltre un interessante e aggiornato pacchetto di aiuti elettronici alla guida, tra cui il cruise control adattivo.

La Peugeot 3008 è stata scelta, con 319 voti totali, fra sette finaliste da una giuria di giornalisti provenienti da 22 Paesi diversi. Dietro di lei, in seconda posizione con 296 voti, l'Alfa Romeo Giulia, una delle più chiacchierate protagoniste del 2016, mentre il terzo posto è andato alla Mercedes Classe E (197 voti). Il resto del gruppo di finalisti è composto da Volvo S90/V90 (dunque sia berlina che wagon, con 172 punti), Citroën C3 (166), Toyota C-HR (165) e Nissan Micra (135).