Questo sito contribuisce alla audience di panorama

La nuova Ferrari 488 Spider


L’attesa spider stradale del Cavallino verrà presentata a Francoforte, ma sono già disponibili immagini e dettagli tecnici

di Andrea Bressa

La vera presentazione al pubblico sarà al prossimo Salone di Francoforte, a settembre, ma la nuova Ferrari 488 Spider sta già ampiamente facendo parlare di sé, anche grazie alle prime foto ufficiali (e video) fatte circolare dalla casa di Maranello in questi giorni.

Spicca innanzitutto l’interessante colore blu corsa, che le dona un aspetto molto elegante. Ma i tratti speciali riguardano ovviamente tecnologia e prestazioni.
L’innovazione principale, spiegano dal Cavallino, è rappresentata dal particolare tettuccio ritraibile, una struttura RHT (Retractable Hard Top) rigida ripiegabile in due parti che si dispongono sopra il motore, in appena 14 secondi. Il sistema consente di risparmiare spazio, peso e aumentare il comfort acustico e climatico.

La 488 Spider è spinta da un propulsore V8 da 3,9 litri, in grado di erogare 670 cavalli di potenza e una coppia massima di 760 Nm a 3000 giri al minuto. L’accelerazione è da primato: 0 – 100 km/h in 3 secondi e 0 – 200 km/h in 8,7 secondi. La velocità di punta è di 325 km/h.
Il motore canta nel vero senso della parola: il sound (si può ascoltare qui) è stato curato addirittura negli armonici, grazie a un’attenta costruzione dei collettori e dell’impianto di scarico.

Da Maranello sottolineano il protagonismo dei propri collaudatori e tecnici nello sviluppo dell’auto, impegnati in numerosi test, anche sfruttando un innovativo simulatore. Molta cura nella ricerca dell’aerodinamica ottimale e dei materiali giusti per migliorare le prestazioni della nuova 488 Spider rispetto alla sorella maggiore 458.