Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Nuova Bmw Serie 5, tre cose da sapere


Alla scoperta della settima generazione di un classico del marchio di Monaco: consumi ridotti e guida semiautonoma

di Andrea Bressa

Debutta la nuova Bmw Serie 5, la tanto attesa settima generazione della familiare di alta gamma dell'azienda di Monaco. Una novità talmente importante, per Bmw, che le è stata riservata una presentazione tutta per sé, al di fuori di eventi internazionali, come per esempio il Salone di Parigi, da poco concluso.

Ecco in breve cosa rende speciale la nuova creatura Bmw.

Design
Esteticamente non si discosta molto dalla generazione precedente, mantenendo forte l'identità del marchio. Chiaramente alcuni accorgimenti sono stati apportati, ma si tratta di ritocchi legati soprattutto all'ottimizzazione dell'aerodinamica, come le griglie attive collocate sul paraurti, che promettono un contributo alla riduzione dei consumi. Altra differenza riguarda il peso, ridotto di circa 100 kg (per un totale di 1.540 kg a secco), grazie all'utilizzo della nuova piattaforma in alluminio, materiale tra l'altro scelto anche per diverse altre componenti del veicolo.

Motori
Sono quattro le motorizzazioni previste al lancio, due benzina e due diesel, naturalmente provenienti dall'ultima generazione di propulsori Bmw EfficientDynamics con tecnologia TwinPower Turbo. Le due configurazioni benzina sono la 530i e la 540i, rispettivamente con un 4 cilindri 2.0 turbo da 252 cavalli e un 6 cilindri 3.0 turbo da 340 cavalli. I due diesel sono invece la 520d, con motore 2.0 da 190 cavalli, e la 530d, con un 2.0 da 265 cavalli.
La gamma verrà presto arricchita con la 520d EfficientDynamics Edition, con lo stesso motore 2 litri e 190 cavalli della 520d, ma ulteriormente ottimizzato nei consumi. La 530e iPerformance introdurrà invece, per la prima volta nella Serie 5, la tecnologia ibrida plug-in, con un 2 litri turbo da 252 cavalli e motore elettrico. Infine, c'è da aspettarsi anche la M550i xDrive, con un possente V8 biturbo da 4.4 litri e 462 cavalli, la versione più sportiva in attesa che arrivi l'inevitabile M5.

Tecnologia e guida semiautonoma
Ampio spazio è stato dedicato alla dotazione tecnologica della nuova Serie 5, che si presenta con la più recente versione del sistema di controllo di casa Bmw iDrive, da gestire attraverso il grande schermo touch da 10,25 pollici o con comandi vocali o gestuali. Più ampia anche la scelta di servizi nel pacchetto ConnectedDrive e la connettività con Apple CarPlay diventa wireless. Infine, l'ultimo e più importante plus della Serie 5 riguarda il suo avanzato livello di guida semiautonoma. A bordo sono infatti installati tutti i più recenti e aggiornati sistemi di assistenza alla guida del marchio tedesco, i quali, combinati con il cruise control attivo, trasformano la Serie 5 in un veicolo quasi completamente autonomo.

La nuova Bmw Serie 5 sarà disponibile nelle concessionarie a partire da febbraio 2017, con tre opzioni di allestimento (Sport Line, Luxury Line e M Sport) e tredici differenti tinte.