Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Nuova Audi A5 2017, 5 cose da sapere


Pronta la seconda generazione della berlina sportiva della casa di Ingolstadt. Ecco cosa cambia e quali sono le novità

di Andrea Bressa

Nel 2007 nasceva la Audi A5, la berlina dal carattere sportivo di categoria D dell'azienda di Ingolstadt. Dopo cinque anni e un ampio successo, ecco che spunta la seconda generazione, rinnovata nel look e in diversi elementi tecnologici tra cui motore e sistemi di guida semi autonoma.

Vediamo dunque come si presenta la nuova Audi A5, per ora nelle sole versioni coupé e coupé S5.

Un nuovo look
Basta un'occhiata per rendersi conto di alcune interessanti modifiche estetiche che differenziano l'ultima arrivata della gamma Audi rispetto alla generazione precedente. Sono evidenti linee meglio definite, che sottolineano i muscoli e un carattere più aggressivo restituito da sbalzi ridotti, passo allungato e un muso più basso e largo. Lo snellimento è anche fisico, con una riduzione di peso di ben 60 chili. Tali ritocchi non sono solo aggiornamenti estetici, ma hanno anche un ruolo di rilievo nel miglioramento aerodinamico.

Nuovi motori
Ulteriori aggiornamenti per la A5 riguardano i propulsori a disposizione. Fondamentalmente si assiste a un aumento di potenza un po' in tutte le varianti di motori (cinque in totale, due benzina e tre diesel) in un ventaglio che va dai 190 ai 286 cavalli, che possono diventare anche 354 nella S5. Il listino prevede cambio a sei marce manuale ed S tronic a 7 rapporti disponibili sui motori a quattro cilindri V6 benzina e al 3.0 TDI, con trazione anteriore o integrale. Il resto delle motorizzazioni (diesel e S5) hanno il tiptronic a otto rapporti con trazione integrale e, come optional, differenziale sportivo sul posteriore. Nonostante l'aumento di potenza è interessante il dato sui consumi, che sulla carta appaiono diminuiti fino al 22% rispetto alla generazione precedente.

Guida semi autonoma
Sulla nuova Audi A5 si trovano anche i più aggiornati sistemi tecnologici dedicati all'assistenza al guidatore e alla guida semi autonoma. Soluzioni come l'assistente al parcheggio e al traffico, gli avvisi di uscita e di ostacoli imminenti migliorano ulteriormente il già efficiente Adaptive Cruise Control. In dotazione anche un sistema di riconoscimento della segnaletica stradale tramite telecamere.

Più spazio e comfort
Prestazioni e classe possono convivere tranquillamente con il comfort, e la nuova Audi A5 tenta di dimostrarlo con una rinnovata gestione degli spazi interni che tendono a ottimizzare la vita a bordo. Da notare il bagagliaio con 10 litri in più di capacità di carico (ora a 465 litri). Ma anche la tecnologia concorre a migliorare l'esperienza alla guida e in viaggio: arriva anche sull'A5 l'Audi Virtual Cockpit, plancia di controllo per tutto il sistema di infotainment che comprende un ampio display TFT da 12,3 pollici. L'auto si connette con la nuova Audi connect SIM integrata, ma anche attraverso l'Audi smartphone interface, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay. Una vera chicca l'impianto audio firmato Bang & Olufsen, che garantisce una qualità di suono 3D.

Coupé, cabrio e sporback
Per ora Audi offre la nuova A5 nelle sole versioni coupé e coupé S5, in vendita dal prossimo autunno a prezzi ancora da definire. Sono comunque previste, per completare la gamma, anche le cabrio e le sporback a 5 porte.