Questo sito contribuisce alla audience di panorama

MV Agusta F4Z Zagato, un pezzo da collezione


Un modello unico ed esclusivo frutto della prima collaborazione tra il marchio a due ruote varesino e l’atelier automobilistico milanese

di Andrea Bressa

Cosa succede quando uno storico marchio motociclistico incontra uno degli atelier di carrozzerie per auto più importanti del mondo? La risposta è che facilmente può nascere qualcosa di eccezionale, come del resto è successo con la MV Agusta F4Z Zagato.

Si tratta di un modello unico esclusivo, realizzato appositamente per un facoltoso e anonimo imprenditore giapponese, frutto della collaborazione, finora inedita, tra la varesina MV Agusta e lo studio di design Zagato. Questa interessante due ruote è stata presentata di recente (4 settembre) in Francia alla terza edizione del concorso d'eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille.

Perfettamente in linea con la sua tradizione, Zagato ha ripensato e ridisegnato uno dei modelli già presenti nel listino MV Agusta, ossia la sportiva F4, donandole una nuova identità. Si nota immediatamente il tocco dell'atelier, capace di restituire un senso di forza attraverso eleganti e morbide linee che rendono armonica la composizione plastica della carrozzeria. Il risultato è una sorta di cafè racer futuristica, per la quale si è abbondato nell'utilizzo di materiali come alluminio e fibra di carbonio.
Alcuni elementi, come il particolarissimo gruppo ottico anteriore, il sistema di scarico, i condotti di aspirazione e il serbatoio, sono stati progettati e prodotti appositamente.

Essendo un pezzo unico realizzato per uno specifico acquirente, molto probabilmente non vedremo mai sul mercato la MV Agusta F4Z Zagato. Ma non si fatica a immaginarla già nei desideri dei collezionisti di tutto il mondo.