Questo sito contribuisce alla audience di panorama

MV Agusta F3 RC, 3 cose per scoprirla


Ecco cosa c’è da sapere sul nuovo modello in serie limitata dell’azienda varesina, una supersportiva ispirata al mondo delle corse

di Andrea Bressa

Per tenere in allerta i propri appassionati, in attesa di rivelare le novità per il catalogo 2017 (probabilmente al prossimo Eicma), Agusta ha recentemente sfornato una chicca in serie limitata a 350 esemplari. Si tratta della MV Agusta F3 RC, trasposizione stradale delle due ruote utilizzate dai piloti MV Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti, impegnati nel campionato Supersport.

Design
Lo stile si ispira ovviamente alle corse: la livrea bianca e rossa è un chiaro rimando al mondo della pista, confermato e arricchito dalle firme di Cluzel e Zanetti visibili sui fianchetti. Alcuni altri dettagli, come il copricodino monoposto, il portatarga Special Parts o il piccolo cavalletto posteriore in dotazione (come quello della pitlane), contribuiscono a rendere ancora più sportivo l'aspetto della moto.

Motori
La MV Agusta F3 RC è proposta in due motorizzazioni, entrambe a 3 cilindri. Una è la 675 cc (la copia esatta di quelle che corrono al Mondiale Supersport) da 128 cavalli e 71 Nm di coppia a 10.900 giri/min, mentre l'altra è la più briosa 800 cc da 148 cavalli e 88 Nm di coppia a 10.600 giri/min, offerte rispettivamente a 16.690 e 18.270 euro.

Tecnologia
Spicca la piattaforma MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System), che consente una precisa ed efficace gestione delle prestazioni, anche grazie al Ride By Wire e al controllo di trazione a otto livelli di regolazione. Il telaio presenta una varietà di materiali, con la parte anteriore realizzata a traliccio in tubi di acciaio e la zona centrale formata da piastre in lega di alluminio.