Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Honda Gold Wing F6C, più leggera e potente


Una maxi tourer con nuove caratteristiche pensate per correre in strada

di Martino De Mori

Potenza, eleganza oversize, feeling. È il mondo a parte delle Gold Wing, le maxi moto Honda che si sono ritagliate una categoria a sé nel panorama delle due ruote.

La casa dell'Ala Dorata ha introdotto l'ultima arrivata in famiglia: la Gold Wing F6C, la nuova power cruiser a sei cilindri. Le caratteristiche sono quelle delle moto da granturismo, ma con un tocco di sportività in più: il motore da 1832 cc ha 6 cilindri ed eroga una potenza di 116 cavalli, le linee sono essenziali e decise, meno ingombranti della Gold Wing classica, con la struttura ribassata (sella a 73 cm da terra) e alleggerita (44 kg in meno rispetto alla Gold Wing, 80 kg in meno rispetto alla F6B).

Il design presenta delle novità rispetto alla F6B dell'anno scorso: solito telaio massiccio, radiatori laterali con imponenti convogliatori, terminale di scarico basso e diritto come da tradizione, ma spariscono il parabrezza e la carena. Via anche le borse laterali posteriori e dentro i cerchi a dieci razzi, i fari full led e una nuova strumentazione LCD.

Questi dati tecnici, compresi i freni a disco più grandi, fanno pensare a una moto più scattante e da guidare con uno stile diverso rispetto alle sorelle maggiori: la F6C è pensata per correre on the road con un po' di pepe in più.