Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Ducati 1199 Superleggera, massima potenza


Il marchio italiano e la moto con caratteristiche da primato: pronta per la strada, nata per la pista

di Martino De Mori

Linee slanciate, livrea bianca e rossa e una personalità difficile da domare: una volta in strada, la Ducati 1199 Superleggera sarà la moto di serie più potente in assoluto. Ed è destinata anche a diventare una delle più ambite, oggetto del desiderio per gli appassionati delle due ruote: ne costruiranno solo 500 esemplari, di cui il 75% già venduti e in attesa di essere consegnati nel luglio 2014.

A Borgo Panigale sono molto orgogliosi della loro ultima creazione e sono convinti che non si sia "mai visto niente di simile sino a oggi". Hanno le loro ottime ragione per dirlo, perché le caratteristiche della 1199 Superleggera sono il frutto di uno sforzo tecnologico e ingegneristico eccezionale.

Un dato su tutti: il motore bicilindrico Superquadro da 1198 cc ha il migliore rapporto peso/potenza fra le due ruote in circolazione, 155 kg per oltre 200 cavalli. Gli ingegneri emiliani sono riusciti a contenere il peso grazie all'impiego di materiali pregiati come magnesio (telaio e cerchi), carbonio (carene) e titanio (viti, impianto di scarico).

Per gestire tanta esuberanza entrano in gioco i sistemi di controllo di trazione (DTC), di gestione dell'impennata (DWC) e di controllo del freno motore Engine Brake Control (EBC). Si tratta di tecnologie e soluzioni adottate per le moto da gara, e infatti, pur essendo omologata per la strada, sarà più facile vedere la 1199 in pista piuttosto che nel centro città. Tanto che, per chi cerca prestazioni senza compromessi, Ducati ha messo a punto un Race Kit che aumenta la potenza a 205 CV, riduce ulteriormente il peso e aggiunge elementi sportivi per andare a gareggiare con questo missile. Anche il prezzo della Superleggera è da gara: 66mila euro.