Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Le moto più costose del mondo


Ecco quali sono le più belle e più esclusive due ruote in circolazione

di Andrea Bressa

Per i veri amanti delle due ruote il valore della propria motocicletta non si può misurare. Ma al di là dell'affetto, esistono modelli che possono raggiungere davvero costi che per molti sono irraggiungibili.

In realtà, stilare un elenco delle moto più costose del mondo non è semplice. Come per ogni bene di consumo, non esiste limite al prezzo che può raggiungere un modello estremamente personalizzato. Per esempio, un esemplare realizzato per le corse può arrivare a un costo di milioni di euro, così come una rara due ruote storica messa all’asta o una custom esclusiva.

Per questo, in questa nostra lista, abbiamo considerato solo quelle che potenzialmente si potrebbero veder circolare sulle strade.

Ecco dunque quelle che sono, secondo noi, le cinque motociclette più costose e più belle in circolazione.

Feline One
Il suo creatore, il designer francese Yacouba Galle, non la presenta solo come una motocicletta, ma come una vera e propria opera di design. E dall'immagine non si può che essere d'accordo. La Feline One è entrata in produzione nel 2016, dopo quattro anni di ricerche e studi. I materiali usati sono decisamente esclusivi: titanio, carbonio e alluminio aerospaziale. 50 è il numero di esemplari previsto, ognuno dei quali in vendita a 250mila euro.

Vyrus 987 C3 4V
1.198 cc di cilindrata per 184 cavalli di potenza e 310 km/h di velocità massima: sono i numeri esagerati di questa supersportiva made in Italy fatta interamente a mano. Curatissimi dettagli e finiture, con una alto livello di personalizzazione. La realizzazione è fatta solo su ordinazione a un prezzo di 58.262 euro. Nel 2012, per festeggiare i dieci anni dell'azienda riminese, venne sfornato un unico esemplare speciale da 90mila euro, rifinito con dettagli in oro zecchino.

Bmw HP4 Race
L'ampio uso del carbonio e varie soluzioni tecniche strutturali rendono questo nuovo bolide Bmw leggerissimo (171 kg in ordine di marcia, a serbatoio pieno). È una moto da corsa in edizione limitata (750 esemplari), in grado di competere per prestazioni e design con le più aggiornate Superbike da pista. Si può considerare come una sorta di esempio concreto dello stato dell'azienda bavarese nelle due ruote. Il prezzo? 80mila euro.

Icon Sheene
Un omaggio al mitico Barry Sheene, pilota britannico attivo tra gli anni Settanta e Ottanta, soprannominato Iron Man. Questa moto è dotata di motore Suzuki 1400 da 250 cavalli sovralimentato e un’estetica davvero raffinata e accattivante. Circa 120mila euro il prezzo stimato per avere uno dei 53 esemplari.

Ecosse Titanium Series FE Ti XX
Si tratta di una naked americana dotata di un motore in lega di alluminio di titanio da 2.409 centimetri cubici per 225 cavalli di potenza (c’è anche la versione turbo da 400 cavalli). Come suggerisce il nome, il telaio è realizzato in titanio. Il suo prezzo si attesta sui 300mila dollari, circa 284mila euro.