Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Mercedes, da Gran Turismo 6 alla realtà


Ecco la Vision Gran Turismo, la fuoriserie da videogioco che strizza l’occhio alla produzione

di Paolo Matteo Cozzi

È tra le fuoriserie più ammirate on the stage al Los Angeles Auto Show: Vision Gran Turismo è la Mercedes-Benz Amg appositamente sviluppata per il videogioco bestseller Gran Turismo 6, che ora prende forma e, presto, potrebbe diventare realtà. 

Questo bolide perora una lunga tradizione che lega il team di sviluppo delle versioni più spinte del marchio tedesco Amg, al team che ha reso grande la saga di corse automobilistiche su Playstation. Anche la mitica Ali di Gabbiano Sls infatti venne presentata, e per certi versi elaborata, in sinergia con il gruppo giapponese di Polyphony Digital Inc. guidato da Kazunori Yamauchi, produttore appunto di Gran Turismo.

La nuova visione reinterpreta l’ampia griglia delle sportive Mercedes-Benz con Stella centrale, ricorda nella forma quella della 300 SL del 1952, ma come i jet ha display e comandi a bilico al centro della plancia e sul padiglione.

I designer Mercedes-Benz hanno così sviluppato un progetto visionario con proporzioni estreme, forme sinuose e tecnologia all’avanguardia miscelate per dare vita a un modello mozzafiato. Un’auto in grado di esprimere anche visivamente, ora che è stata riprodotta in scala 1:1, tutta la potenza di una vettura da 585. Con le tipiche porte ad ali di gabbiano, la prima rappresentante della serie “Vision Gran Turismo”, inizierà a correre sui circuiti virtuali a dicembre 2013, al lancio dell’ultima versione del famoso simulatore di guida.

Proprio nel 2013 si festeggia il quindicesimo compleanno della serie Gran Turismo, ed è proprio per l’occasione che Kazunori Yamauchi ha chiamato a raccolta le case automobilistiche e i designer più famosi, invitandoli a dare forma al futuro. Al motto di “Vision Gran Turismo”, i team creativi avevano il compito di progettare concept car all’avanguardia che rappresentassero la quintessenza di ciò che il settore automobilistico ci riserverà negli anni a venire. Questi progetti visionari di auto virtuali, che però funzionano come quelle reali, saranno successivamente integrati nel nuovo Gran Turismo 6 sotto forma di aggiornamenti online.

@paolocozzi