Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Speciale Lotus Evora 400


Una versione in serie limitata celebra mezzo secolo della storica sede Lotus di Hethel

di Andrea Bressa

Nel mondo dei motori, ricorrenze e anniversari sono sempre le occasioni giuste per realizzare progetti molto interessanti. È il caso, per esempio, della nuova Lotus Evora 400 Hethel Edition, affascinante sportiva stradale che celebra i 50 anni di storia della storica fabbrica di Hethel, dalla quale sono usciti e ancora provengono tutti i modelli dell'azienda inglese Lotus Cars.

Hethel è un piccolo paese di circa 500 abitanti e si trova in Inghilterra, nel Norfolk. Proprio lì nel 1966 Colin Chapman, ingegnere e pilota automobilistico britannico che fondò la Lotus nel 1952, decise di stabilire la sede e l'unità produttiva per le sue creature a due ruote. Una decisione che contribuì a rendere quel posto uno dei luoghi del mito automobilistico britannico.

La Lotus Evora 400 Hethel Edition è dunque un omaggio ai 50 di storia della sede di Hethel. Si tratta di un modello esclusivo in serie limitata, disponibile in tre diverse colorazioni pensate appositamente (Essex Blue, Motorsport Black e Racing Green), mentre per l'abitacolo si possono scegliere interni in pelle nera, rossa o Alcantara. Elementi fissi sono invece le due bande bianche laterali, i cerchi in lega argentati e le pinze dei freni rosse.

Rispetto alla Lotus Evora base, la 400 Hethel Edition si distingue dunque solo per i tratti estetici. Rimane infatti invariata la dotazione tecnologica e motoristica. Il propulsore è un 3,5 litri V6 sovralimentato, in grado di sprigionare fino a 406 cavalli di potenza e 410 Nm di coppia. Il cambio è manuale o automatico a sei rapporti e la velocità massima è di 300 km/h. L'auto impiega 4,2 secondi per accelerare da 0 a 100 km/h. Si può acquistare a un prezzo di 105.400 euro.