Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Lexus RC Coupé, che carattere


La casa giapponese lancia una sportiva grintosa e affascinante

di Andrea Bressa

L’ultima arrivata tra le creature della casa giapponese, la nuova Lexus RC Coupé, sembra nata per azzannare la strada. Svelata al Salone di Tokyo, questo gioiello sarà disponibile dal 2014 in due motorizzazioni, una destinata agli amanti delle grandi prestazioni e l’altra per chi è più attento a consumi ed ecologia.

La prima, RC 350, è equipaggiata con un V6 da 3,5 litri per 318 CV di potenza, trazione posteriore e cambio automatico a otto rapporti. La RC 300 abbina invece un 4 cilindri da 2,5 litri per 143 CV con un modulo elettrico da 105 kW, raggiungendo circa 220 CV complessivi, il tutto gestito da un cambio continuo. Si possono scegliere due tipi di cerchi in lega, da 18” o da 19”.

La RC non deriva da una berlina riadattata a due posti, ma è concepita come un oggetto dall'identità autonoma. Nel design si riconosce l’eredità dell’elegante Lexus IS, elaborata in chiave aggressiva; i muscoli tanto cari alla casa nipponica si presentano così con un’eleganza che non sfigura rispetto alle concorrenti dirette (come la BMW Serie 4). Con le sue linee slanciate che convergono verso il grande radiatore, la RC Coupé sembra una freccia appena scoccata, pronta a fendere l’aria.

L’interno dell'auto ospita un mix di tecnologia e tradizione: si trovano sistemi come il Lexus Remote Touch Interface (per l'infotainment) o l’illuminazione innovativa che diffonde luce dal basso verso l’alto per sviluppare lo spazio della cabina, accompagnati da finiture di qualità in legni pregiati e sedili avvolgenti derivati dal racing.

 
Non si conosce ancora il prezzo della RC Coupé, che verrà comunicato solo nel 2014.