Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Land Rover Discovery, la Special Edition


Il più versatile fuoristrada inglese festeggia 25 anni con un modello speciale, solido, raffinato, country-chic

di Paolo Matteo Cozzi

Land Rover Discovery è forse il fuoristrada country-chic per eccellenza: una somma mai ostentata delle virtù off road Defender, la classe operaia del costruttore, e di quelle raffinate della regina Range Rover.

Giunto alla quarta generazione, Discovery è da ormai 25 anni uno dei cardini del successo Land Rover: è l’auto che ha reso accessibile il fuoristrada al grande pubblico grazie alle sue innovazioni e nuove tecnologie come il Terrain Response (rende semplice la gestione del 4x4 in funzione del fondo stradale) e l’Hill Descent Control, il sistema elettronico che stabilizza automaticamente la discesa su terreni impervi, a velocità costante e controllata. 

La storia di questo fortunato modello venduto in tutto il mondo in oltre un milione di unità comincia nel 1989. Sono anni di grandi sfide quotidiane e di avventure pazzesche come le mitiche corse-avventura G4Camel Trophy. Non un caso se ben presto è diventato il veicolo d’elezione per affrontare alcuni degli ambienti più ostili al mondo, scelto dai più famosi amanti dell’avventura come Sir Ranulph Fiennes, Ray Mears, Monty Halls e l’esploratore polare Ben Saunders.

Da allora si sono alternate quattro generazioni ma il mix di design moderno, interni spaziosi e pratici e estrema versatilità non ne ha mai tradito la filosofia.

Oggi Discovery compie 25 anni e festeggia con una versione speciale e celebrativa: Discovery XXV Special Edition, look solido e interni sontuosi, declinati nei tre colori ebony, cirrus o ebony-cirrus, e adorni di pelle Windsor a ricoprire plancia, cruscotto, top delle portiere. Rivestito in pelle anche il volante in legno, mentre i tappetini sono in pile ritorto. 

L’esterno si distingue per i caratteristici badge distintivi (XXV) su portiere e portellone, cerchi inediti da 20” a cinque razze-doppie in finitura polished-silver e piastra inox sotto il paraurti.

L’edizione speciale la carrozzeria si sceglie in quattro diversi colori: Causeway Grey, Santorini Black, Fuji White, Indus Silver, abbinati a cornici della griglia e calotte degli specchietti in Narvik Black, nonché corrimano argento e maniglie e paraurti in tinta con la carrozzeria. 

@paolocozzi