Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Jaguar XE, la nuova berlina sportiva


Presentata in grande stile a Londra, è bella e innovativa e punta a conquistare il mercato delle cugine tedesche

di Andrea Bressa

Non si è badato a spese per svelare la nuova Jaguar XE, l’ultima e tanto attesa creatura della casa britannica. Madrina d’eccezione, come avevamo già anticipato, è stata la celebre cantante inglese Emeli Sandé, che si è esibita su un palco galleggiante in mezzo al Tamigi, con il London Eye e il County Hall come sfondo, eseguendo il brano Feel XE, ispirato dai fan di Jaguar coinvolti sui social network.

Oltre alla performance della Sandé, l’evento presentato dall’attore John Hannah ha ospitato anche le esibizioni dei Kaiser Chiefs, di Eliza Doolittle e addirittura del Royal Ballet e della London Philharmonic Orchestra. Ogni artista ha richiamato un pezzo di storia della casa di Coventry, dal lancio della SS100 nel ’35 fino ai nostri giorni.

Non solo: migliaia di persone hanno assistito al video mapping proiettato sul County Hall, per l’occasione colorato dello stesso rosso con il quale è stata presentata la nuova XE. Molti i vip presenti, come Stella McCartney, David Gandy, Damian Lewis e José Mourinho. La macchina è arrivata in grande stile: dallo stabilimento di Solihull nelle West Midlands, prelevata con un elicottero, la berlina è approdata lungo il Tamigi, nei pressi del Tower Bridge. Qui è stata caricata a bordo di un velocissimo mezzo da sbarco che l’ha trasportata verso Chelsea Harbour. L’ultimo viaggio, infine, attraverso le strade della capitale fino all’Earls Court Arena scortata da due Jaguar Mark II della polizia.

Una presentazione eccezionale per un’auto innovativa da diversi punti di vista. Il design della nuova Jaguar XE, sorprende per il suo mix di aggressività e attaccamento alla tradizione. Si vede subito la sfida lanciata senza compromessi alle concorrenti tedesche, come BMW Serie 3, Audi A3 o Mercedes Classe C.

La rivoluzionaria architettura modulare in alluminio leggero, abbinata a una motorizzazione Ingenium Land Rover ottimizzata, consente riduzioni considerevoli dell’impatto sull’ambiente. Interessante, in particolare, il Diesel 2.0 a 4 cilindri, che promette emissioni di Co2 intorno ai 99 g/Km: un dato importante nella categoria.

La tecnologia dedicata all’infotainment e alla sicurezza, infine, è un plus da non sottovalutare. Con il sistema Jaguar InControl è possibile gestire le app del proprio smartphone Apple o Android, attraverso il controllo vocale o tramite il grande schermo touch da 8 pollici posizionato al centro della plancia. E con il Jaguar InControl Remote si possono controllare alcune funzioni da remoto, via cellulare, come l’apertura o chiusura dell’auto o la gestione del climatizzatore. La XE fa anche da Hot-Spot wifi, consentendo la connessione di più device a Internet.

Il prezzo base si attesta sui 37.750 euro, rendendo la nuova Jaguar XE decisamente accessibile, considerando la sua categoria.