Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Jaguar F-Pace SVR: il SUV inglese potenziato


Tanti muscoli, lusso e tecnologia per l’edizione speciale del SUV Jaguar realizzata dallo Special Vehicle Operations di JLR

di Andrea Bressa

Se è già speciale di suo per essere il (molto apprezzato) primo SUV nella storia di Jaguar, F-Pace ha anche altre carte da giocare, grazie ad un’aggiunta di sportività che arriva dallo Special Vehicle Operations (SVO) di Jaguar Land Rover, divisione specializzata nella preparazione dei modelli più esclusivi del gruppo britannico. Stiamo parlando di Jaguar F-Pace SVR, un concentrato di lusso e prestazioni sportive che alza il livello di stile di questo ormai già iconico veicolo.

JAGUAR F-PACE SVR: COSA CAMBIA DALLA VERSIONE BASE

Muscoli e prestazioni, sono queste le due parole fondamentali che descrivono brevemente e in modo efficace i cambiamenti che si possono trovare nella versione SVR di F-Pace. Il cuore pulsante è il motore V8 benzina da 5 litri sovralimentato, capace di erogare fino a 550 cavalli di potenza: per capire il cambiamento, ricordiamo che F-Pace in versione base, nel suo allestimento più potente (V6 benzina), arriva a 340 cavalli.

Con tutta questa spinta a disposizione, la SVR può fare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi e raggiungere la velocità massima di 283 km/h.

Sul corpo vettura sono evidenti diverse migliorie aerodinamiche, che regalano anche un aspetto più sportivo e grintoso al SUV. Si notano le prese d’aria allargate, sui lati e davanti e inedite fessure sul cofano, dedicate alla ventilazione. Anche i passaruota e alcuni elementi sulla parte inferiore della carrozzeria contribuiscono a restituire un po’ più di prestanza fisica alla F-Pace.

Dietro compaiono un elegante spoiler e un paraurti rinnovato, anch’esso arricchito con prese d’aria aggiuntive. Cerchi in lega da 21 o 22 pollici (a scelta) e l’impianto di scarico Active Exhaust (con quattro terminali) vanno a completare l’estetica sportiva.

INTERNI E TECNOLOGIE

Gli interni richiamano il mondo delle piste, con sedili avvolgenti sportivi, davanti e dietro. Ma l’aspetto generale dell’abitacolo mantiene comunque una vocazione al lusso e al comfort.

La tecnologia a bordo è ovviamente la più avanzata della casa inglese, con sistemi di assistenza alla guida e controllo elettronico di numerose funzionalità del veicolo. Non manca poi la connettività, con possibilità di sintonizzare fino a otto diversi dispositivi attraverso il 4G. Il tutto è controllato dal sistema di infotainment Touch Pro (con schermo da 10 pollici) e il pannello di controllo digitale da 12,3 pollici.

La nuova Jaguar F-Pace SVR sarà disponibile per le ordinazioni a partire dal mese di maggio, con un prezzo base di listino che si attesta intorno ai 103mila euro.