Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Fuorisalone con Jaguar e Land Rover


Ecco le iniziative della joint venture inglese previste a Milano per il Salone del Mobile. Le protagoniste sono XE e Discovery Sport

di Andrea Bressa

Il carosello di eventi e iniziative legate al Salone del Mobile di Milano è già in piena attività. Come ogni anno anche il comparto automotive si è ritagliato uno spazio al Fuorisalone, con esposizioni intese a coniugare design e motori. Tra le varie case automobilistiche che si sono messe in vetrina ci sono anche Jaguar e Land Rover, con due interessanti installazioni.

Jaguar si presenta a Milano con Designjunction, uno dei marchi britannici più apprezzati nel mondo dell’interior design. L’appuntamento è dal 15 al 19 aprile presso la Casa dell’Opera Nazionale Balilla, in via Pietro Mascagni 6. La cornice è quella della mostra Designjunction edit Milan, dove la casa del Giaguaro, con la collaborazione dell’artista inglese Tom Dixon, mostrerà alcuni esempi di lavorazione del metallo, in particolare dell’alluminio, il materiale principale della nuova Jaguar XE. Inoltre, per la prima volta in Italia, sarà presentata la scultura World Cloud, un’opera in alluminio che ricalca la sagoma della XE attraverso 95 parole provenienti da sette lingue differenti.

Land Rover, invece, si trova in Piazza Gae Aulenti, dal 14 al 19 aprile, con un’imponente installazione, alta più di sette metri, chiamata Unstoppable Spirit. Si tratta di un’opera nata dal lavoro di squadra tra il Design Director di Land Rover Gerry McGovern (l’inventore dell’Evoque) e l’artista italiano Nino Mustica. Il soggetto protagonista di questa scultura è la nuova Land Rover Discovery Sport, diventata il fulcro attorno a cui ruota la rappresentazione dell’incontro tra arte e design automobilistico.