Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Ford Mustang, auto icona


La pony-car americana è uno dei modelli più attesi a gennaio quando compirà 50 anni

di Paolo Matteo Cozzi

È uno dei modelli più attesi del prossimo anno, anche perché nel 2014 Ford Mustang spegnerà le sue prime 50 candeline. La "pony-car" per eccellenza, lanciata nel 1964 e divenuta subito bestseller, è l’auto che ha permesso a milioni di americani di soddisfare la propria passione per i motori e la velocità. Ancora oggi, in America, ha prezzi "popolari" compresi fra 22 e 30 mila dollari a fronte di motori V6 e V8 da (minimo) 300 cavalli.
Più di un’auto, è un simbolo che incarna lo spirito del viaggio, della velocità e delle emozioni: è una delle quattroruote più famose in assoluto e riveste un ruolo fondamentale nella cultura e nella storia dell’automobile. Con quasi 3.000 apparizioni in tivù e al cinema, come dimenticare il mitico Bullit (1968), Mustang vanta una popolarità che non ha pari nella storia dell’auto.

Non è un caso se la muscle car all american è l’auto classica più desiderata d’Europa: raccoglie il 37% dei voti, secondo il sondaggio condotto dal portale Autoscout24 che ha coinvolto 75.000 utenti, distaccando la Bmw M1 (20%) e il Maggiolino (11%). Forse è anche per questo che Ford per la prima volta nella storia sceglie di importarla direttamente in Europa, dal prossimo anno. Si dice che avrà un look meno retrò, in linea con i nuovi codici stilistici Ford, ma sicuramente ancor più cattivo che in passato, specie sul frontale. È prevista anche una versione cabriolet, con la capotte in tela e i tradizionali fianchi larghi: Mustang potrebbe essere definitivamente annunciata a dicembre, e svelata ai primi di gennaio al Detroit Motor Show.

@paolocozzi