Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Ferrari: i 10 modelli icona del Cavallino


La casa di Maranello debutta in borsa. Ecco oltre mezzo secolo di storia riassunto in dieci vetture che hanno fatto la storia

di Andrea Bressa

Una delle più importanti novità per il 2016 in ambito automobilistico riguarda l’esordio di Ferrari nel mercato azionario. Il marchio di Maranello è stato infatti scorporato dal capitale sociale di Fiat Chrysler Automobiles per poter essere quotato in borsa. Un’operazione partita a ottobre con il debutto a Wall Street e confermata con l’ingresso nella Borsa di Milano lo scorso 4 gennaio.

Secondo Sergio Marchionne, presidente del Cavallino e amministratore delegato di FCA, questo cambio di rotta organizzativo consentirà a Ferrari “di seguire le proprie strategie di business con una maggiore indipendenza operativa e finanziaria, mantenendo al tempo stesso le caratteristiche uniche del business e della propria organizzazione”.

Non possiamo ancora sapere quale sarà la reale portata di questo nuovo corso, ma abbiamo ben chiaro che cos’è l’azienda di Maranello agli occhi del mondo. Da oltre sessant’anni il marchio di Enzo Ferrari rappresenta per molti il meglio del meglio nel mondo automobilistico. La maggior parte delle vetture fregiate con il Cavallino di Maranello si sono fissate nell’immaginario collettivo, come espressione di qualità tutta italiana, conquistando milioni di appassionati in tutto il mondo. E molte sono state fonte di ispirazione per altre case impegnate nella realizzazione di supercar ad alte prestazioni.

Abbiamo scelto dieci Ferrari tra le più iconiche, che più di altre hanno conquistato esperti e amatori per prestazioni, innovazione o per il loro valore storico.