Questo sito contribuisce alla audience di panorama

La nuova Bmw M4 Cabrio


La nuova decapottabile della casa bavarese promette prestazioni da gara, con il giusto tocco d’eleganza delle coupé tedesche

di Andrea Bressa

Tra le migliori novità in casa Bmw un posto di rilievo è occupato sicuramente alla nuova M4 Cabrio, un concentrato di eleganza e potenza, che promette soddisfazioni da pista e una comoda guidabilità su strada.

Le linee della Bmw M4 Cabrio prendono spunto dalla variante decapottabile della Serie 4, ma alcuni elementi distintivi, come il muscoloso cofano (con powerdome) e il design degli specchietti e dei passaruota bombati, ne confermano l’appartenenza alla famiglia delle esclusive sportive della serie M. Ovviamente anche la motorizzazione indica questo legame. Il cuore pulsante della nuova creatura bavarese è il potente sei cilindri da 3mila centimetri cubici con tecnologia M TwinPower Turbo, capace di erogare 431 cavalli e una coppia di 550 Nm in un ampio arco di giri al minuto. Le prestazioni sono dunque da pista, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e una velocità massima di 280 km/h (ma è autolimitata a 250 km/h).

Per ottimizzare le prestazioni, cofano motore e sezioni anteriori, assieme a diversi componenti dello chassis, sono in alluminio. È stato utilizzato ampiamente anche il CFRP, ossia uno speciale materiale leggero ma molto resistente, rinforzato con fibra di carbonio. I dati sui consumi sono concorrenziali nella categoria, parliamo di 9,1 litri di carburante ogni 100 km, con emissioni di CO2 pari a 213 g/km.

Gli interni rispecchiano la doppia anima della M4. Numerosi equipaggiamenti e dettagli sportivi della famiglia M, come le cromature e le cuciture a vista con colori in contrasto, si sposano con armonia all’elegante pelle dei sedili, dalla forma avvolgente come quelli da pista.
Il tetto, infine, si apre o si chiude in 20 secondi, e l’operazione si può fare in anche in movimento, fino a un massimo di 18 km/h.

La Bmw M4 Cabrio promette dunque grandi cose, al prezzo di 84.500 euro.