Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Bentley Grand Convertible: le 3 caratteristiche principali


L’ultima arrivata della casa inglese è un concentrato di potenza, lusso e artigianalità, realizzata a mano con pregiati materiali

di Andrea Bressa

La nuova Bentley Grand Convertible promette una nuova e più alta espressione del lusso, secondo l’azienda britannica di Crewe (che nel 2013 ha compiuto 95 anni di attività). Si tratta della nuova imponente ammiraglia della casa, o perlomeno è il concept in via di presentazione. Svelata al Salone dell’auto di Los Angeles assieme alla nuova berlina Mulsanne Speed, l’esclusiva gran turismo cabriolet inglese intende unire potenza ed eleganza, come del resto ci si aspetta da un’icona di stile british.

Ecco dunque le tre principali caratteristiche che la rendono speciale.

Design innanzitutto, volto alla discrezione, senza eccessive impennate stilistiche, ma che risulta comunque decisamente elegante. La livrea scelta, Sequin Blue, è un colore creato appositamente, derivato da una paillette di un abito da sera di alta sartoria. Una finitura argentata, su cofano e parabrezza, arricchisce il colpo d’occhio.

Il secondo aspetto è rappresentato dagli interni, contraddistinti da una ricerca di comfort che vada a braccetto con l’eleganza. Quattordici diversi rivestimenti in pelle conciata al naturale sono la base per la speciale traputatura a rombi chiara che ricopre l’abitacolo, dai sedili alle portiere. Le cuciture sono realizzate tutte a mano, con filo Sequin Blue. In contrapposizione al bianco della trapuntatura, si incontra la pelle Beluga, sulla parte più alta delle portiere. Il tonneau posteriore, infine, è forse il vero jolly: si tratta del più grande pezzo intero di radica che Bentley abbia mai applicato a una sua vettura. Anche questo, ovviamente, è realizzato a mano.

Il motore è il terzo cavallo di battaglia della Bentley Grand Convertible, un potentissimo V8 biturbo da 6,75 litri, capace di sprigionare 537 cavalli di potenza e 1.100 Nm di coppia. Dei dati notevoli, che arricchiscono questo modello, all’apparenza pacato, di una verve sportiva molto interessante.

Per ora la nuova Bentley Grand Convertible rappresenta solo un concept in attesa del parere dei potenziali clienti. A detta del presidente e amministratore delegato di Bentley, Wolfgang Dürheimer “se sarà commercializzata, faremo sì che rimanga un esemplare da collezione, in edizione limitata, per preservarne l’unicità e l’esclusività”.