Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Alfa Romeo 4C Hokusai: omaggio al Giappone


La Garage Italia Customs di Lapo Elkan propone una opera d’arte a quattro ruote, ispirata a La Grande Onda di Kanagawa

di Andrea Bressa

Garage Italia Custom, l'atelier di design guidato da Lapo Elkann, ha sfornato un piccolo gioiello di stile che prende ispirazione dall'Estremo Oriente. Si tratta dell'Alfa Romeo 4C Hokusai, una versione unica della super sportiva del Biscione, la cui carrozzeria dipinta rende omaggio a La Grande Onda di Kanagawa, la celebre opera del 1830 del maestro giapponese Katsushika Hokusai.

Il disegno, che riproduce l'originale xilografia in stile ukiyo-e del periodo Edo, è stato aerografato a mano, seguendo il più possibile le linee aerodinamiche della 4C, senza risparmiare nemmeno i cerchioni, colorati con un brillante azzurro. Il risultato è armonico ed equilibrato: l'auto è un tutt'uno con l'opera d'arte.

Anche gli interni celebrano il Sol Levante grazie al tessuto denim giapponese Kubaro e la pelle Foglizzo, che richiama le squame della carpa (uno degli animali fondamentali nella cultura del Giappone). Non solo, anche volante e leva del freno a mano sono protagonisti di questo omaggio, presentando una lavorazione chiaramente ispirata al Tsukamaki, ossia l'arte di rivestire l'elsa della katana.

Non è chiaro se l'Alfa Romeo 4C Hokusai verrà messa in vendita, ma nel frattempo la si può ammirare dal 30 luglio al 10 settembre al "Piston Head II: Artists Engage The Automobile”, nella galleria Venus di Los Angeles, una mostra di automobili trasformate in opere d'arte a cui partecipano numerosi artisti internazionali.