Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Abarth 595, la nuova 50° Anniversario


Per i 50 anni della sua auto simbolo, la casa lancia un modello celebrativo

di Andrea Bressa

Era il settembre 1963, quando al Salone dell’auto di Torino veniva presentata la Abarth 595, l’auto diventata per tutti gli appassionati l’icona della casa con lo scorpione. A cinquant’anni esatti ecco che Abarth sforna uno speciale modello celebrativo, presentato all’ultimo Salone di Francoforte: la 595 50° Anniversario, rinnovata nelle prestazioni e nella tecnologia, ma ancora legata allo stile che aveva contraddistinto la sua gloriosa antenata.

Quando la 595 uscì negli anni Sessanta fu accolta da subito con entusiasmo, sia per le performance eccezionali per una macchina così piccola, sia per l’estetica particolare e inconfondibile, tanto che ancora oggi, nell’immaginario collettivo, Abarth è “carrozzeria bianca con bande rosse”.

La 50° Anniversario è la 595 più potente mai messa in circolazione. Sotto il cofano lavora un propulsore 1.4 T-Jet da 180 CV (132 KW) 4 cilindri e 16 valvole, abbinato a un cambio Abarth Competizione con comandi al volante. Può raggiungere i 225 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi. Il carattere sportivo è dato anche dai dettagli, come i cerchi in lega da 17’’, i freni a disco scomponibili flottanti prodotti da Brembo, e, naturalmente, uno scarico dual mode a contropressione variabile, che garantisce ottime performante e, soprattutto, il giusto sound. La verniciatura riprende quella del 1963, in bianco opaco con bande rosse. I fari allo Xenon sostituiscono in senso moderno i vecchi alogeni.

All’interno la plancia e gli avvolgenti sedili in pelle rossa con inserti bianchi reinterpretano gli originali, così come il volante in pelle nera con inserti rossi. La ciliegina che porta la nuova 595 nel nuovo millennio è rappresentata dalla ricca dotazione tecnologica di serie, che comprende anche il sistema TTC (Torque Transfer Control) che ottimizza il trasferimento della coppia motore alle ruote migliorando la tenuta di strada.

Non stupisce, data l’importanza e l'eccezionalità dell'occasione, che la 50° Anniversario venga prodotta in soli 299 esemplari, venduti a 35mila euro.