Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Spiriti animali


La moda sposa la fotografia. Una capsule collection per salvare le specie in via d’estizione.

Una giungla nel cuore di Firenze. Con palme, gigantografie di animali selvatici appesi alle pareti ma anche cocktail tropicali. Appariva così l’Aria Art Gallery alla presentazione della capsule collection primavera-estate 2014 Save your Animal, un progetto fotografico di The Fifth Day che ha come protagonisti close-up di alcune specie di animali in via d’estinzione. Tigri, pappagalli, gorilla, rinoceronti, ritratti da Salvatore Arnone, fissano l’obiettivo e catturano lo sguardo di chi li osserva. Il messaggio, che esprime consapevolezza da parte dell’animale del proprio destino incerto, viene trasposto dallo stilista de La Maison du Couturier, Lamberto Petri, su t-shirt unisex, abiti minimal in seta e jersey modal. «Ho voluto sperimentare fotografia e moda. Unire queste due arti può veicolare un messaggio importante. Chi indosserà uno dei capi di questa capsule sarà consapevole del progetto, sarà consapevole della storia dell’animale che indossa, la potrà leggere in un libretto che verrà venduto insieme al capo. Non solo: il 20% del ricavato verrà devoluto a zoo e strutture ad hoc».

Testo Annalisa Testa

© Riproduzione riservata