Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Utensili da cucina, tra design e funzionalità


Dal tagliere allo scolapasta, passando per lo spremiagrumi e il pestello. Ecco gli utensili immancabili in ogni cucina che si rispetti

di Alessandro Mitola

Parola d’ordine funzionalità. Per destreggiarsi agilmente tra i fornelli oltre a una buona dose di conoscenza e creatività, è necessario disporre dei giusti strumenti. L’universo della cucina è popolato da lunga lista di tools che agevolano la gestualità, per raggiungere il risultato desiderato. Eccone 10, rigorosamente di design, da non perdere.

Field – Progettato dal designer americano Shane Schneck per il marchio danese HAY, Field è un tagliere ergonomico realizzato in legno di faggio. Coniuga funzionalità ed estetica: i particolari solchi consentono di raccogliere le briciole durante il taglio, senza il bisogno di spazzarle via in un secondo momento. Inoltre, proprio grazie all’eleganza del design, Field può essere anche utilizzato come vassoio per servire le portate.

Craft Mortar and Pestle white – Normann Copenhagen propone un pestello realizzato in quercia bianca e marmo: un piacevole sodalizio di materiali naturali. Il design del prodotto segue la funzione ed è segnato da linee morbide e minimali, come insegna il brand danese.

Estetico Quotidiano – Immancabile in ogni cucina, lo scolapasta in porcellana pensato da Selab, il laboratorio creativo che anima Seletti, è una sintesi equilibrata di eleganza e praticità.

Sarpaneva – Un grande classico di iittala. Sarpaneva è una pentola in ghisa con manico rimovibile in legno disegnata nel 1960 da Timo Sarpaneva. La particolare struttura smaltata consente di cuocere in maniera uniforme il cibo evitando dispersioni di calore.

Turn Around – Lo spremiagrumi in legno di faggio disegnato dallo Studio Kibisi per Muuto è un vero e proprio oggetto di arredo. La sua struttura minimale porta in cucina lo stile nordico.

Tower Pepper Grinder – Il macina pepe firmato Tom Dixon. Un oggetto slanciato dalle linee rigorose che con le sue tinte accese dona colore all’ambiente cucina.

Noè – La praticità di un cavatappi sommelier in un design elegante. Giulio Iacchetti disegna per Alessi un cavatappi ispirato alle forme di una chiave stilizzata, ironizzando sulla funzione comune di apertura. Grazie alle lame inserite nella struttura, Noè è in grado semplificare i passaggi come ad esempio l’apertura della capsula che protegge la bottiglia.

Risolì – Ideale per la preparazione di crepes, la nuova teglia firmata Risolì è realizzata in alluminio fuso antiaderente con spessore alto. Naturalmente è accompagnata da una spatola in legno per agevolarne l’utilizzo.

Hang Around – Un pratico set composto da una spatola e un cucchiaio in legno di faggio dal design sobrio ed equilibrato firmato Muuto. La sua peculiarità è una sottile scanalatura posta sul retro che consente di alloggiare direttamente sulla pentola gli utensili.

Multi Peel – Una gamma di quattro pelatrici progettate con lame in acciaio inossidabile di alta qualità. Joseph Joseph non lascia nulla al caso, la forma ergonomica consente di preparare verdure e frutta con gesti semplici ed efficaci.