Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Gola. Arte e scienza del gusto


In Triennale a Milano la mostra per riflettere sul rapporto tra cibo e quotidianità

di Simone Monguzzi

Cibo, arte ed emozioni, questi sono gli ingredienti della mostra Gola. Arte e scienza del gusto che ha aperto i battenti a Milano, presso la Triennale. Il fulcro di questa esposizione è il rapporto tra piacere e nutrizione e nei cinque ambienti della mostra si abbracciano i dilemmi dell'onnivoro, i sensi del gusto e i segreti del cibo spazzatura.

Il cibo, pur essendo protagonista indiscusso della mostra, ha il potere di far nascere delle domande nel visitatore, creare emozioni e far riflettere sul potere del cibo e su quanto la gola e il gusto influiscano sulla nostra vita quotidiana.

Le opere esposte variano tra istallazioni video, come quella di Marina Abramovic intenta a addentare una cipolla cruda, fino ad arrivare alla serie fotografica di Sophie Calle, dove l'artista mostra i piatti che compongono la speciale dieta monocromatica che si è auto imposta.