Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Tavola artistica, in stile giapponese


Il fenomeno di Keiko Hudson, la table designer che vive a Tokyo e crea allestimenti dove cibo e design sono i protagonisti

di Simone Monguzzi

La mise en place vista come opera d'arte e la tavola come una tela bianca dove creare. Questi concetti sono quelli che riassumono al meglio il lavoro di Keiko Hudson, giovane artista giapponese con base a Tokyo. Il suo lavoro, la table designer, è un mestiere nuovo che ha come fine principale il creare un luogo emozionale dove cibo, estetica e arte si intersecano esaltandosi l'un l'altro.

La passione di Keiko e la sua bravura nell'organizzare cene ed eventi l'ha portata ad avviare la sua insolita attività di curatrice di tavole e dopo meno di un anno sta per debuttare con la sua prima mostra a Tokyo.

Il suo lavoro, afferma Keiko, non è pensato per chi cerca una tavola impeccabile e rigidamente conforme alle regole del galateo, l'estetica di Keiko è forte e prende ispirazione da arte, cinema e moda. Quella del table designer è una professione che ai più sembrerà insolita, ma tra gli addetti ai lavori è già un vero e proprio fenomeno e il lavoro di Keiko Hudson è uno degi esempi più riusciti; quando estetica e palato si uniscono il connubio è prodigioso e guardando le immagini delle tavole della designer giapponese si riesce a comprendere il perché di tutto questo successo.

Tutti i lavori firmati TABLE by Keiko Hudson si vedono qui