Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Street food al FuoriSalone


Il design district Zona Santambrogio, al suo secondo anno nel circuito del Fuorisalone, lancia il festival Eat Urban

di Aldo Fresia

Negli spazi di via San Vittore 49, a partire dal 14 aprile, aprirà Eat Urban il ristorante a cielo aperto del Fuorisalone: eccellenze street food, preparate su Apecar e Trucks di design, saranno il menù proposto per tutta la settimana nel Zona Santambrogio Design District. Saranno dieci le realtà gastronomiche della cucina regionale italiana presenti ogni sera e faranno da accompagnamento agli eventi serali aperti a giovani designer e food innovators. Ecco alcuni degli sfizi che ci aspettano:

Hamburger di Chianina doc e hot dog di maiale toscano, cotti a puntino e al momento sul truck rosso fiamma de La Toraia.

Arancini siciliani classici e in versione light con farina e riso integrali e farcitura di spinaci sono la specialità di LùBar, la cucina su ruote rivestita di tela di sacco e paglia.

Pizza bianca e mortadella di Bologna IGP a bordo dell'Ape rosa a pois di Pizza e Mortazza.

Mozzarella di bufala in molteplici versioni della Caprese, reinterpretata in panini, insalate e piatti gustosi firmati Bianco Bufala.

Olive ascolane del Piceno Dop e fritto misto di pesce di San Benedetto del Tronto, spiedini abruzzesi e tronchetti di crema pasticcera profumata all'Anisetta Meletti: tutto questo alla postazione dell'Ape Scottadito.

Vino di alta qualità a prezzi contenuti e tanta voglia di diffondere la cultura e l'amore per il nettare degli dei attraverso l'esperienza del wine truck Caràvin nelle persone di Filippo, avvocato e sommelier, ed Edoardo, architetto e imprenditore.

Dolci partenopei a bordo del camioncino blu di Mignon per diffondere la tradizione napoletana, tra pastierine, ricce, frolle e capresine accompagnate naturalmente da un buon caffè.

Specialità vegane in versione piadine, panelle, polpette, farinate, bignè e focaccine, tutte interpretazioni creative delle verdure di stagione e della farina di canapa preparate al momento da Sara Samuel nella cucina mobile di Cucinando su ruote.

Frico morbido, una specialità friulana a base di cipolla, patate e formaggio d'alpeggio Montasio. Il piatto d'altri tempi viene presentato per la prima volta al FuoriSalone, insieme con piatti della cultura gastronomica africana, da Ophelia e le Freaks.

Pasta fresca e pasta ripiena in 2-3 varietà con altrettanti tipi di condimento, come cacio e pepe, pesto siciliano, ragù di salsiccia e Nebbiolo, acciugata che vengono serviti sia a pranzo sia a cena. Un'esperienza sensoriale che ripete quella del laboratorio Pasta fresca da Giovanni di piazza Giovine Italia, a Milano.

Fish Gazpacho, Bagel Meat e altre proposte creative che compongono la linea gastronomica pensata per esaltare le materie prime d'eccelllenza selezionate dallo chef stellato Felice Lo Basso e servite dal truck The Rolling Star.