Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Scienza e gusto in tavola


Nel libro Modernist Cuisine, come realizzare nuovi sapori rivisitando tecniche tradizionali con un tocco di innovazione

di Simone Monguzzi

Modernist Cuisine, edito da Taschen, è un’opera destinata a rivoluzionare il mondo dell’arte culinaria, partendo dalle basi fino ad arrivare a piatti elaborati e ipersofisticati.


Gli autori del libro concepito da Nathan Myhrvold e dal suo team, insieme ai coautori Chris Young e Maxime Bilet, insieme a uno staff di venti persone composto da scienziati, inventori e cuochi, sono riusciti a realizzare nuovi sapori e nuove consistenze rivisitando tecniche già sperimentate come il bagnomaria, la centrifuga o la creazione di zuppe e salse mediante l’utilizzo di enzimi, idrocolloidi ed emulsionanti.

Modernist Cuisine racchiude nelle sue 2.438 pagine tutto il necessario per intraprendere un’avventura culinaria nuova e futuristica, dove la genuinità va a braccetto con la scienza e la tecnologia.