Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Come preparare la Piña Colada


Il cocktail perfetto per celebrare i Mondiali di calcio in Brasile. Pronta in due minuti.

di Annalisa Testa

Sinonimo di vacanza. Con quel profumo di cocco e ananas che rievoca paesi tropicali e spiagge caraibiche. La Piña Colada, un cocktail a base di rum bianco, crema di cocco e succo d’ananas rinfresca e disseta. Perfetta da sorseggiare ghiacciata durante le partite dei Mondiali in Brasile e facilissima da preparare.

Basta seguire alla lettera queste 3 mosse del video realizzato dai Brooklyn Bottled Cocktail Co. Per la versione frozen invece sarà sufficiente versare rum, cocco e succo d’ananas in un frullatore insieme a del ghiaccio spezzettato: servire direttamente nei bicchieri oppure riempire la bottiglia e tenere in frigorifero. Alle donne non dispiacerà una punta in più di sciroppo di fragola.

Ecco cosa serve per 4 long drink

210 ml di Rum bianco

420 ml di crema di cocco o di Batida de Coco, un’alternativa poco più alcolica

170 ml di succo d’ananas

una bottiglia di vetro da 750 ml

un imbuto

una caraffa graduata

ghiaccio a cubetti

4 bicchieri tumbler da long drink

cannucce e frutta per decorare

1) Dosare gli ingredienti e versarli nella bottiglia di vetro aiutandosi con un imbuto

2) Lasciar raffreddare 20 minuti in frigorifero

3) Riempire di ghiaccio i bicchieri, versare il cocktail e decorare con la frutta fresca