Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I migliori prosecchi alla portata di tutti, con 77vintidò


Le cantine (di qualità) sotto casa: il progetto parte da Milano e punta a espandersi nel mondo

di Aldo Fresia

Fresco, leggero e di facile bevibilità, il Prosecco ha saputo ritagliarsi un posto particolare nel cuore degli italiani, complice anche l'abbondanza dell'offerta sul mercato. Chi però ha sviluppato vera passione, sa che la qualità richiede una ricerca attenta e complessa, che talvolta conduce all'acquisto di perle rare direttamente nelle cantine dei produttori. E qui sorge un problema, soprattutto se si vive lontano dai vigneti.

La soluzione potrebbe venire dalla neonata 77vintidò, iniziativa che riunisce sette piccoli e rinomati produttori di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG. L'idea è semplice: trasferire nelle città una sorta di succursale delle loro cantine, facilitando così la diffusione di un vino di qualità, non omologato, prodotto nel rispetto delle tradizioni e della biodiversità. E oltretutto, dettaglio che non guasta mai, a un prezzo ragionevole.

Il nome 77vintidò nasce dal dialetto trevigiano: 77 si pronuncia "se tanta sete" e vintidò vuol dire 22 ma allo stesso tempo "vin ti do", cioè "ti do del vino". Dunque: se hai tanta sete, ti do del vino – gioco di parole che testimonia la convivialità e simpatia dei promotori di quest'iniziativa.

L'esordio di 77vintidò è avvenuto a Milano, sede dell'imminente Expo e dunque piazza ideale per verificare la risposta del pubblico. Il piano è però di espandersi presto anche in altre città italiane ed europee, gettando un occhio anche al mercato d'oltreoceano e in particolare a quello newyorkese. La tempistica di quest'espansione è ancora incerta e per restare aggiornati sugli sviluppi non c'è modo migliore che visitare il sito ufficiale di 77vintidò, che dovrebbe ampliarsi a breve.

Ecco dunque cosa si troverà nelle cantine cittadine di 77vintidò e già ora in quella di Milano:

Bastìa – Azienda agricola Rebuli Michele
Valdobbiadene extra dry

Azienda agricola Romolo Follador
Valdobbiadene brut e Valdobbiadene extra dry

Rive del Bacio – Azienda agricola Reghini Celestino
Valdobbiadene brut e Valdobbiadene extra dry

Spumanti Gemin
Valdobbiadene brut e Valdobbiadene extra dry

Le Bertole
Valdobbiadene brut e Valdobbiadene extra dry

Rivalivei – Azienda agricola Valter Agostinetto
Valdobbiadene brut e Valdobbiadene extra dry

Azienda agricola Cima
Valdobbiadene brut e Valdobbiadene extra dry

Non solo: 77vintidò propone a pochi fortunati una limitata quantità di bottiglie di autentico Valdobbiadene Superiore di Cartizze. Vale davvero la pena di assaggiare tutte le loro proposte.