Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I migliori eventi enogastronomici di settembre


Gli appuntamenti del mese più interessanti e da non perdere per conoscere le eccellenze nostrane e internazionali

di Chiara Degl’Innocenti

Per chi fosse rientrato dalle vacanze e volesse ritagliarsi un weekend a tutto food, ecco gli appuntamenti migliori di settembre. Data per data.

Dal 6 al 10 settembre

Nella località balneare di Diamante, Cosenza, torna Peperoncino Festival, l'evento piccante che offre agli appassionati delle specialità calabresi ottima gastronomia e divertimento a base di spettacoli di strada, concerti e cabaret.

6 settembre

L'appuntamento con Aperol Spritz torna con un brindisi per salutare l'estate in grande stile, con tutta l’energia, il divertimento degli "Happy Together Party" tipici di Aperol. Nella cornice del Naviglio Grande, a Milano fiumi di spritz saranno serviti a chi ha voglia di festeggiare a bassa gradazione alcolica.

11 settembre

Tutti con il fiato sospeso per scoprire chi sarà il nuovo vincitore della finale italiana di S.Pellegrino Young Chef ospitata a Milano. Per la gara è stata scelta un’ambientazione che rispetta la vocazione di S.Pellegrino come icona di gusto italiano e marchio di stile. Teatro della finale è infatti il Circolo Marras in cui gli aspiranti al titolo avranno 5 ore di tempo per preparare il proprio signature dish e sottoporlo all’assaggio della giuria composta da Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma), Caterina Ceraudo (Dattilo, Strongoli), Carlo Cracco (Cracco, Milano), Loretta Fanella (consulente pasticciera e Ristorante Borgo San Jacopo, Firenze), Anthony Genovese (Il Pagliaccio, Roma) e Ciccio Sultano (Duomo, Ragusa Ibla). Il vincitore dell'anno scorso era stato l'americano Mitch Lienhard.

Dal 15 al 18 settembre

Sorridete Bra ospita Cheese, l'evento organizzato da Slow Food e dedicato ai formaggi che spegne 20 candeline. Il latte crudo (latte non riscaldato sopra i 40°C) è il tema principale di questa edizione che punta alla biodiversità e all'artigianalità di tutto il mondo con oltre 300 espositori e decine di eventi tra laboratori, cene e degustazioni.

Dal 15 al 24 settembre

Torna in Sicilia, alla sua 20a edizione, il Cous Cous Fest, la kermesse internazionale che mette insieme cibo, musica, allegria, persone di ogni nazionalità, trasformando San Vito Lo Capo nella caput mundi di un cibo povero, diventato negli anni popolare e spesso anche gourmet. Quest'anno ci sono anche gli Stati Uniti, rappresentati da Marc Murphy, noto per i suoi Benchmarc Restaurants e gli show televisivi di cucina tra cui Food Network, Chopped. Tra gli altri paesi in gara sono Angola, Costa d'Avorio, Francia, Israele, Marocco, Palestina, Senegal e Tunisia. Per l'Italia sono presenti Antonella Pace dell'hotel Mediteraneo di San Vito Lo Capo ed Emanuele Russo del ristorante Le Lumie di Marsala. Mentre da non perdere l'appuntamento con lo show cooking di Filippo La Mantia.

Dal 15 al 25 settembre

Passando da Sandrigo (Vicenza) è un must fare uno stop alla festa dedicata al Bacalà alla Vicentina. Arrivato alla 30a edizione, l’appuntamento culinario veneto si arricchisce di nuove proposte: con una serata dedicata agli gnocchi di zucca al bacalà, assaggi di Stoccafisso all’Anconetana, preparato con pomodorini e patate, e della Lofoten FiskSuppe, la tipica zuppa preparata con merluzzo e salmone pescati nei mari di Rost, l'isola norvegese gemellata con Sandrigo. Non mancheranno il bacalà alla vicentina e quello mantecato (entrambi proposti anche in versione gluten free), gli ormai classici bigoli, gli gnocchi di Posina e il riso di Grumolo delle Abbadesse con il bacalà. E per i più golosi il gelato variegato al bacalà.

Da 16 al 17 settembre

Un weekend dedicato al dessert? Giunto alla terza edizione Sweety of Milano coinvolge 24 pastry chef di fama mettendoli alla prova con masterclass e laboratori e più di 100 "dolci creazioni" tutte da assaggiare. Dopo l'avvio con concorso che vedrà sfidarsi 20 panettoni tradizionali e cinque creativi ci sarà anche una masterclass sul colore usato in pasticceria. Protagonista sarà anche il cioccolato insieme a tante altre prelibatezze.

Dal 21 al 24 settembre

La capitale ospita Taste of Roma, nello spazio dei Giardini Pensili dell'Auditorium Parco della Musica, con un festival ancora più coinvolgente per i visitatori e i protagonisti della cucina grazie alla grande festa degli chef. Ben 15 ristoranti sono protagonisti con un menù che arriva a 60 portate gourmet realizzate in loco nelle cucine dell’evento. Ogni chef creerà una "Sinfonia in musica", pensata appositamente per l’occasione: il piatto speciale a 10 euro sarà infatti ispirato dalla musica in un concerto di sapori. La Scuola di cucina Electrolux, capitanata da uno chef dell’Electrolux Chef Academy, offre invece ai visitatori l'opportunità di raccogliere suggerimenti, consigli e tecniche grazie a corsi di cucina dove imparare metodi di cottura, tra cui il vapore e l’induzione.

Dal 22 al 23 settembre

Chi ama il vino non può mancare l'evento dedicato a Bacco: l'Alto Adige Wine Summit, che celebra il nettare prodottore dal territorio nella sua prima edizione che si svolge a Bolzano. Ad aprire la kermesse è l’Anteprima, con la possibilità di degustare un’ampia selezione di vini altoatesini non ancora presenti sul mercato. Il giorno successivo si prosegue con Wine Stories, un interessante percorso alla scoperta delle etichette e delle storie dei produttori.