Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Gli eventi enogastronomici di giugno più buoni e divertenti


Gli appuntamenti food, i pranzi e le cene gourmet da segnare in agenda e non perdere nel mese

di Chiara Degl’Innocenti

Arriva l'estate e gli eventi food e le cene gourmet da non perdere si moltiplicano. Ecco gli appuntamenti più interessanti del mese di giugno.

Dal 1 giugno
Il poliedrico Andrea Graziano, insieme ai soci di Fud Bottega Sicula Palermo, ovvero Gianluca Cigna e Claudio Bica (altri nomi noti nella ristorazione locale) inaugura Fud Bocs al Nautiscopio, in riva al mare. Vicino al porto turistico, il fish bar di Fud su quattro ruote, si profila già un successo, grazie alla scelta dei cocktail, allo street food di qualità e a un’originale programmazione di arte, musica e spettacolo. Da segnare in agenda per l’aperitivo o la cena.

Dal 1 giugno
Il noto brand Amaro Ramazzotti si fa portavoce di alcune delle sagre più interessanti del mese portando la propria firma in tour a maggio (arrivando fino a ottobre) all’interno di iniziative veraci. Un viaggio, una guida che attraversa paesi e borghi dalla Val d’Aosta alla Campania alla scoperta di giacimenti gastronomici, riti, tradizioni, leggende e ricette alla scoperta di “Ausano”, il sesto gusto, quello delle sagre appunto. Qualche assaggio proposto in guida? La sagra del culatello di Zibello dal 1 al 3 giugno, la kermesse della cipolla rossa dall’8 al 17 giugno e quella della zuppa, 28 giugno al 1 luglio.

Dal 1 al 3 giugno
Al Borgorose oltre 160 birre italiane e straniere di 47 birrifici si sfidano a Birra del Borgo Day, insieme al progetto pane di Niko Romito, Gabriele Bonci, Trapizzino, ai formaggi di Gregorio Rotolo e a quelli del caseificio Campo Felice, “quelli della bombetta”, Franco Franciosi dell’Osteria Mammaròssa di Avezzano, al caffè Castroni e a tutti quegli appuntamenti dedicati al mondo del vino, della birra, della cucina, della miscelazione.

Fino al 3 giugno
Per chi resta in città, a Milano torna Taste On Top, il temporary roof  che, a due passi dal Teatro alla Scala, mette insieme alta cucina e vista panoramica per il piacere del palato e degli occhi di esperti food e curiosi. Fino al 3 giugno dietro ai fornelli c’è Alessandro Narducci. Qui, lo chef del ristorante stellato Acquolina di Roma (del The First luxury art Hotel) delizia i suoi ospiti con proposte culinarie che si rifanno alla tradizione romana grazie a quel tocco innovativo che lo contraddistingue. Qualche esempio? Dalla ricciola scottadito e “panzanella come a Roma” alle mezze maniche “Ajo e Ojo” gamberi rossi, pecorino, limone e menta romana. Dal black cod sambuca romana, finocchi arancia e olive alla passion cheesecake con cioccolato bianco Amedei, frutto della passione e robiola. E chi è alla ricerca di un aperitivo diverso dagli schemi, Giovanni Luzzi, Barman Campari 2018, regala dal Taste on Top un momento di puro godimento con i suoi segnature serve.

6 giugno
A Milano 20 artisti legati affettivamente a Le Biciclette Art Bar Bistrot, oltre che alla due ruote, espongono le loro opere, prodotti e oggetti del cuore per festeggiare i 20 anni del locale, insieme a Dynamo Camp, charity partner della serata a cui viene devoluto l’incasso della festa dedicata al Bike20, il cocktail a base di Martini Ambrato, Bitter Martini, ginger beer, menta e zenzero creato ad hoc per questo anniversario.

8 giugno
Cinquanta cantine e oltre 90 vini in degustazione per scoprire il vino Lugana, la prima DOC riconosciuta in Lombardia e una tra le primissime in Italia. Un’occasione per assaporare il vino simbolo del basso Garda all’interno degli splendidi Chiostri di Sant’Eustorgio, a Milano, luogo ricco di fascino e storia nel cuore della città. Titolo dell’evento Lugana Armonie senza Tempo, un appuntamento che sottolinea la storicità e la tipicità di un vino unico (prodotto da una varietà del vitigno trebbiano) capace di interpretare, grazie alla sua forte e inconfondibile personalità, le caratteristiche di un territorio esclusivo che abbraccia le zone di Desenzano del Garda, Lonato del Garda, Peschiera del Garda, Pozzolengo e Sirmione.

11 giugno
Tornano le cena a quattro mani di Off Festival. Dietro ai fornelli del ristorante Off di Catania, la resident chef Valentina Chiaramonte accoglie l’estro di Eugenio Roncoroni (Al mercato, Milano), insieme al bartender Domenico Cosentino per un food pairing unico nel suo genere.

15-20-27 giugno
La stagione degli appuntamenti culinari firmati Relais & Châteaux vede alternarsi alcuni dei migliori ristoranti gourmet ospitati all’interno degli hotel di charme riconosciuti dal brand. Dalle Alpi al Mar Mediterraneo, quest’anno saranno protagonisti nel piatto “cucina & territorio” che si traducono nel linguaggio universale del gusto e della convivialità proprio del bien vivre di Relais & Châteaux. Le date? Il 15 giugno al Castello di Guarene, con lo chef Davide Sproviero e il suo “Roero ieri, oggi e domani”; il 20 giugno a Capofaro Malvasia & Resort, con lo chef Pier Ludovico De Vivo che propone “Il Cappero: foglie, frutto e fiore"; il 27 giugno Gallia Palace Beach & Golf Resort, Chef Cristian Cattozzo, con “L'arte in Tavola: decorazioni vegetali e poesie al cioccolato!” 

Sempre con Relais & Châteaux si celebra il World Oceans Day con chef italiani del calibro di Mauro Colagreco, Pier Ludovico de VivoDomenico Mozzillo o Fabio Abbattista che, attraverso la scelta di specie sostenibili, la promozione di metodi di pesca etici, il contributo allo sviluppo economico locale e l’offerta di menu stagionali, sposano la filosofia Relais mirando a proteggere la biodiversità degli oceani e servendo ai propri clienti solo prodotti d'eccellenza (2-8-15-20-27 giugno).

17 giugno
Voglia di brunch? All’Hotel Piazza Borsa di Palermo prende il via una delle kermesse culinarie all’interno di Manifesta, la biennale di arte contemporanea, con un brunch fuori dall'ordinario. Per la prima volta l’hotel 5 stelle apre le porte a un evento in cui la degustazione dei piatti della tradizione nord europea si mixa con quelli locali a un orario insolito per le abitudini cittadine, ovvero a partire dalla tarda mattinata.

24 giugno
Tornano gli appuntamenti del Nikki Beach, marchio globale del lusso e dell’accoglienza, che annuncia l'apertura della sua nuovissima location in Italia, in Costa Smeralda. A Cala Petra Ruja, in Sardegna, con una spiaggia privata, un paesaggio spettacolare e vista panoramica sul mare, la nuova struttura si attesta come la meta preferita tra i viveur e i bon vivant. Qui tra musica, ottimi drink e piatti speciali si celebra uno degli Amazing Sundays, l'evento ospitato anche dagli altri Nikki Beach del mondo. In particolare al Nikki Beach Costa Smeralda la cucina, di ispirazione mediterranea, propone piatti che spaziano dalle specialità di pesce fresco ai piatti internazionali ma con l’utilizzo di ingredienti locali e stagionali, e dove è possibile a km zero. Altro capitolo interessante del Nikki è la carta dei drink caratterizzata da un’ampia scelta di vini e champagne, oltre ai cocktail artigianali tra cui il Nikki Beach Mojito, famoso in tutto il mondo.