Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Hija Ilegìtima, le grappe invecchiate in botti di rum


L’idea è di Pellegrini Private Stock, che ha in programma di raddoppiare l’offerta e di aggiungere anche un brandy invecchiato in botti di rum

di Aldo Fresia

L'Italia è la patria d'elezione della grappa e, se vogliamo degustare un prodotto d'eccellenza, abbiamo solo l'imbarazzo della scelta. Fra le varie opzioni possibili c'è anche quella proposta da Pellegrini Private Stock, che ha preso acquaviti di vinaccia già invecchiate 24 mesi e le ha sottoposte a un ulteriore affinamento di 9 mesi in botti nelle quali avevano precedentemente riposato rum provenienti da Giamaica, Trinidad e Tobago, Barbados e Fiji. Il risultato è la selezione Hija Ilegìtima, cioè "figlia illegittima": nome scelto per sottolineare il connubio fra realtà molto distanti, ma capaci comunque di fondersi in modo interessante.

Come spesso accade, Hija Ilegìtima è nata da un'intuizione. Poi è arrivato un esperimento, per verificare, bicchieri alla mano, che l'invecchiamento aggiuntivo arricchisse davvero la grappa. «Una volta degustati i primi risultati non abbiamo avuto dubbi e abbiamo continuato il percorso», racconta Pietro Pellegrini (presidente di Pellegrini S.p.A.): «Dopo il primo imbottigliamento di quattro barili e il veloce esaurimento delle prime quattro Hija Ilegìtima, avremo a breve il prossimo passando a otto barili».

Quando Pellegrini parla di «esaurimento» si riferisce al fatto che non ce ne sono più in azienda perché enoteche e rivenditori le hanno prese tutte, non che siano sparite dal marcato: resta dunque la possibilità di procurarsi una delle quattro Hija Ilegìtima "originali", in attesa di assaggiare anche le nuove varietà.

AFFINATA IN BOTTE DI RUM HAMPDEN 2000 - 15Y – JAMAICA
Uva di partenza: chardonnay.
Sistema di distillazione: discontinua a bagnomaria e caldaiette a corrente di vapore.

AFFINATA IN BOTTE DI RUM CARONI 1997 - 18Y – TRINIDAD
Uva di partenza: uve da prosecco.
Sistema di distillazione: discontinua a bagnomaria e caldaiette a corrente di vapore.

AFFINATA IN BOTTE DI RUM BLACKROCK 2000 15Y – BARBADOS
Uva di partenza: uve del Chianti.
Sistema di distillazione: continuo di piccole dimensioni e caldaiette, il tutto a corrente di vapore.

AFFINATA IN BOTTE DI RUM "ENFANT TERRIBLE" 2003 - 12Y – FIJI
Uva di partenza: raboso.
Sistema di distillazione: discontinua a bagnomaria e caldaiette a corrente di vapore.

Pietro Pellegrini ci regala anche una rivelazione in anteprima assoluta: «Esiste un nono barile che è stato riempito non di acquavite di vinaccia, bensì di brandy riserva. Come potevamo identificarlo? Ha un'etichetta nera anziché bianca ed è stato chiamato "Ovejas Negro", ossia, sempre in spagnolo che riteniamo lingua più vicina al Rum, la Pecora Nera».

Per sapere come degustare la grappa leggere qui