Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Grigliata di pesce, gli errori da non fare


Cosa evitare e cosa fare per preparare una grigliata perfetta. Lo racconta ad Icon lo chef Alessandro Liberatore di Villa Cora, a Firenze

di Marina Mauri

A Firenze l'atmosfera estiva arriva con gli appuntamenti Sunday Barbecue a bordo piscina. Nel parco secolare di Villa Cora, ogni domenica sera, lo chef Alessandro Liberatore prepara al momento le sue specialità alla griglia abbinate a piatti leggeri e di stagione usando principalmente prodotti locali. Per celebrare al meglio la preparazione mediterranea per eccellenza, ecco i consigli dello chef su come trattare il pesce:

- evitare la monotonia del gusto e scegliere tipi diversi, acquistando solo quello freschissimo e di alta qualità

- non squamarlo, pulirlo ma lasciandolo integro in tutte le sue parti

- non metterlo direttamente a cuocere, prima insaporirlo con gli aromi

- non metterlo su una griglia a maglia larga altrimenti la fiamma diretta potrebbe bruciarlo senza cuocerlo, invece con una maglia stretta passa solo il calore consentendo così una cottura lenta

- non cuocerlo su una griglia a gas, preferire il carbone, in cottura la brace conferisce un aroma che si sposa perfettamente con gli aromi e il gusto del pesce

- non portarlo direttamente in tavola, prima irrorarlo con condimenti che ne esaltino il sapore o la delicatezza