Questo sito contribuisce alla audience di panorama

A Londra, gli chef italiani in cucina da Harrods


Il grande magazzino londinese ospita Stelle di Stelle: fino a gennaio cinque stellati italiani vanno alla conquista del Regno Unito

di Francesca Martinengo

Ovvero la cucina, anzi l’alta cucina italiana, a Londra. Sì, ma nei grandi magazzini: quelli più famosi del mondo. Harrods infatti ospita Stelle di Stelle, l’iniziativa in collaborazione con Identità Golose, che vede alcuni tra i più rappresentativi chef italiani alternarsi alla guida di uno dei ristoranti dello store del lusso. Cinque cuochi per cinque mesi, da settembre a gennaio: si inizia con Carlo Cracco (Ristorante Cracco, Milano), il mese di ottobre vedrà ai fornelli i fratelli Enrico e Roberto Cerea (Ristorante Da Vittorio, Brusaporto), a novembre sarà la volta di Gennaro Esposito (Ristorante La Torre del Saracino, Vico Equense), a dicembre è atteso Italo Bassi (Enoteca Pinchiorri, Firenze) e a gennaio chiuderà Enrico Crippa (Ristorante Piazza Duomo, Alba).
I piatti rifletteranno il gusto e la creatività della ristorazione italiana, da nord a sud: dal Risotto al pomodoro verde e pinoli tostati di Cracco, alla Minestra di pasta mista con pesci di scoglio di Gennaro Esposito, fino agli Agnolotti del Plin al sugo d'arrosto di Enrico Crippa.
Se passate in Brompton Road  per lo shopping e volete fare una tappa gourmand siete avvertiti…
Per prenotazioni stelle.di.stelle@harrods.com