Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Gin finlandese a Milano


Il 13 luglio da Björk un’occasione unica per degustare un menù scandinavo estivo abbinato a gin & nordic cocktails

di Francesca Martinengo

Sogno di una notte scandinava di inizio estate… dai boschi della Finlandia. Mercoledì 13 luglio, e solo in quella sera, da Björk a Milano si potrà assaggiare il nordic menù messo a punto dalla chef Rebecca VArjomaa. Naturalmente non mancheranno, oltre alle aringhe marinate alle verdure, alla senape e al gin, il caviale noridco di Kalix con patate lesse, cipolle rosse, panna acida e erba cipollina, seguito da un tris di ostriche con granita di cetrioli grigliati e rafano, e da una tartare di renna con maionese di sedano rapa e crispy di pasta madre Björk.

“Vogliamo smontare l’idea che quella nordica – dicono da Björk – sia una cucina solo per i mesi freddi: in estate può essere invece molto fresca”, abbinabile a cocktail e drink classici, ma con un twist giovane.
Infatti tutto il menù verrà presentato in abbinamento con il gin finlandese di segale della foresta di Isokÿro con cui si potrà pasteggiare: oltre al classico gin tonic verranno proposti anche il cocktail Sanio (con succo di limone fresco) e, come after dinner, il Kyrosh Coffe (gin, caffè nero, sciroppo di vaniglia, panna liquida). Il gin di segale limited edition – nato grazie a un gruppo di ragazzi che due anni fa hanno ristrutturato un vecchio caseificio per farne una distilleria - sarà in vendita anche nei giorni successivi , e attenzione: “Ci piace - dicono ancora da Björk - raccontare i prodotti food e la cucina scandinava, per cui a partire da settembre ospiteremo chef dall’Islanda, dalla Norvegia e naturalmente dalla Svezia, la scaletta è ancora in programmazione”.