Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Food Tour in Vespa a Verona, Napoli e nel Chianti


Tre percorsi guidati enogastronomici su due ruote: tra i colli toscani, quelli veronesi e Spaccanapoli

di Chiara Degl’Innocenti

Partono dal centro storico di Verona, sfrecciano per le colline pisane o fanno tappa in piena Spaccanapoli. I food tour in Vespa riscuotono successo e fanno tendenza. Il motivo è semplice: avere l’opportunità di conoscere un volto inedito dell’Italia, godere di panorami unici, gustare prodotti locali. Anche in autunno e con la libertà che solo le due ruote regalano.

A Verona il Vino Vespa Tour è la soluzione migliore per chi vuole visitare la città scaligera e le sue colline circostanti per fare degustazioni in cantina. Parola d’ordine: divertimento. Alla guida della mitica due ruote si parte dal centro storico cittadino, zona Castelvecchio, per arrivare ai filari della Valpolicella.

A bordo dell’iconico scooter si esplorano anche le colline del Chianti pisano, zona famosa per i suoi produttori di vino e le specialità gastronomiche. Il Vespa & Tour Food prevede una visita al castello di Lari con assaggi di pasta e degustazione di vino e olio.

Accompagnati da esperti driver guide bilingue, si va anche alla scoperta della città del ragù e della sfogliatella. È il Food Tasting Tour che tra degustazioni guidate e incontri memorabili con pizzaioli, pasticceri e artigiani locali, svela a curiosi e foodie i segreti della grande tradizione gastronomica napoletana. Dalla pizza margherita della storica pizzeria Acunzo, al gelato artigianale 100% naturale di Mennella. Dal celebre caffè espresso del Gran Cafè Gambrinus al cuoppo di frittura dell’antica Friggitoria Vomero. Solo per citarne alcuni. In alternativa al giro in Vespa si può fare con una Fiat 500 oppure a piedi.