Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Chef stellati in festa, a Verbania al Piccolo Lago


Il locale piemontese festeggia i 40 anni e gli chef stellati li celebrano con cena, street food e incontri con produttori di vino e di birra

di Sarah Scaparone

È la "Festa delle Feste" quella che animerà il ristorante Piccolo Lago di Verbania (Via Filippo Turati 87) il 27 e il 28 luglio. Un appuntamento gourmet organizzato dallo chef stellato Marco Sacco per celebrare i primi 40 anni del suo locale che, sulle sponde piemontesi del Lago di Mergozzo (e non solo) ha fatto storia. Due giorni dedicati agli appassionati di food, a esperti e curiosi che si riuniranno in questa location d’eccezione per un appuntamento a tutto gusto e relax in riva al lago, tra eccellenze enogastronomiche e la cucina di chef stellati.

Già perché due squadre (Italia e Mondo) avranno il compito di cucinare per le Cene di Gala che, a partire dalle ore 19.00, animeranno i festeggimenti del Piccolo Lago. Il 27 luglio i convocati di Marco Sacco sono: Antonino Cannavacciuolo (Villa Crespi – Orta San Giulio), Pino Cuttaia (La Madia – Licata), Enrico “Chicco” Cerea (Da Vittorio – Brusaporto) e Alessandro Gilmozzi (El Molin – Cavalese). La cena del lunedì sarà invece a cura di Michael Bras (Maison Bras – Francia), Pino Lavarra (Ristorante Tosca – Hong Kong), Vladimir Muhin (White Rabbit – Russia), Ana Roš (Hiša Franko – Slovenia), Sat Bains (Sat Bains – Inghilterra).

Ma la due giorni di festa esclusiva sarà animata anche dal Summer Village (dalle 11.00 alle 18.00): appuntamento che offrirà la possibilità di degustare i vini di grandi produttori, le birre artigianali di Toccalmatto, pizze gourmet, cinta senese, eccellenze cucinate nell’area “Barbecue & Grill Revolution”, risottate e spaghettate preparate nella mitica pentola gigante “Guendalina”.
E così, con questa partenza celebrativa, la Festa delle Feste si candida a diventare l’appuntamento fisso dell’alta cucina nel Nord Italia: un momento di svago tra appassionati e amici dove, complice un’atmosfera rilassata e una location d’eccezione, verranno valorizzate la cultura di un territorio e le eccellenze che rendono grande il nostro Paese.
Del resto il Piccolo Lago, aperto nel 1974, brilla da sempre nel firmamento della ristorazione prima locale e poi, con la conquista della prima (2000) e della seconda stella (2007) nazionale e internazionale.