Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Berlino: tour del gusto con guida


Henrik Tidefjärd propone itinerari del gusto fuori dagli schemi, piaciuti anche a Madonna, nella città più frizzante del Nord Europa

di Sarah Scaparone

Siete a Berlino e cercate ristoranti cool, trendy e fashion? Volete vivere un’esperienza unica accompagnati alla scoperta delle ultime tendenze culinarie proposte nella capitale con una guida d’eccezione? Bene, Henrik Tidefjärd è la persona che fa al caso vostro. Svedese ma berlinese d’adozione, da anni ha fatto di questa città non solo il suo buen retiro, ma anche il luogo in cui mette in atto le contaminazioni e le esperienze che raccoglie in giro per il mondo. Ideatore e fondatore del gruppo Berlinagenten, organizza a Berlino originali tour legati al lifestyle, alla cultura e ovviamente al cibo. Ma scordatevi tutto ciò che avete in mente a riguardo di un tour guidato. Quelli proposti da Tidefjärd e dal suo staff sono innovativi a tal punto da essere stati scelti come riferimento in città anche da personaggi del calibro dell'attice americana Tara Reid, della cantautrice e personaggio televisivo Kelly Rowland, degli attori svedesi Måns Herngren e Peter Jöback, o da Madonna che ha voluto Tidefjärd come guida personale per la figlia Lourdes durante il suo soggiorno nella città tedesca.

Bene, in una città che offre 13 mila realtà legate al settore enogastronomico distribuite su una superficie nove volte più grande di quella di Parigi, la selezione e la scelta dei ristoranti coinvolti nei Gastro-Rallye tours segnano davvero la differenza. I locali non devono essere per forza sempre il top dell’offerta, ma devono soddisfare criteri ben precisi: il servizio, l’unicità, la proposta innovativa del cibo, l’ispirazione e la posizione. Per questo all’interno dei tour si potranno provare dalla locanda eccentrica al fast food o al tempio gourmet. Sei i Gastro-Rallye tours consolidati (East, West, Riverside, Snacky, Deluxe e Urban Insider) per uno schema vincente e ben strutturato. Ci si muove a piedi, accompagnati da una guida privata, nelle aree individuate assaggiando un menù di quattro portate in altrettante location esclusive in un lasso di tempo che varia dalle quattro alle cinque ore. Ogni tappa culinaria dura tra i 45 e i 60 minuti: si mangia, si conoscono gli chef e il maître di sala, si bevono vini pregiati, si scopre la città partendo dalla sua cucina che riflette con grande appeal la moderna scena internazionale di Berlino.