Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Aperitivo estivo, abbinamenti vini e tapas italiane


All’Enoteca Bordò di Torino un pre-cena d’autore

di Francesca Martinengo

Il nuovo aperitivo gourmand d’estate?
Un calice di vino accompagnato da piatti formato “tapas” (ma tutti italiani) usciti dalla cucina, piccoli assaggi presi dalla carta del ristorante oppure invenzioni estemporanee dello chef. “È un modo – dice Chiara Bordonaro dell’Enoteca Bordò di Torino – per rivalutare questo momento pre-cena, valorizzando al tempo stesso vino e cucina”. Ecco sei proposte toscane, piemontesi e siciliane con l’abbinamento consigliato per una degustazione new happy hour.

Caponata e Renosu Bianco Dettori. La nota agrodolce della caponata si sposa con l’aromaticità ed il frutto di questo vino a  base vermentino e moscato di Sennori.

Polpo in galera e Grillo “Vignammare” 2013 Nino Barraco. Le sensazioni marine e salate del vino accompagnano la nota di mare e scoglio del polpo.

Panzanella e Timorasso “Derthona” 2012 La Colombera. Mineralità, acidità e frutto sia nel piatto che nel bicchiere.

Tartare di fassone e Barbera del Monferrato “Umberta” 2012 Iuli. La dolcezza della carne cruda a contrasto con la caratteristica nota acida della barbera.

Pappa al pomodoro e Vermentino 2013 San Ferdinando. Tutta Toscana in questo abbinamento tra la dolcezza del pane, l’acidità del pomodoro e la sapidità del vermentino con una bella nota di frutta tropicale.

Crostini con i muscoli e Chenin “Bulles de Roche” s.a Domaine de Roches-Neuves. La nota di mare e iodio delle cozze con la freschezza e la croccantezza del frutto di questa interessantissima bollicina della Loira.

Per altri abbinamenti estivi leggere qui