Questo sito contribuisce alla audience di panorama

6 birre per l’estate


Gradazioni e aromi diversi: quale abbinare alle grigliate estive

di Francesca Martinengo

La tendenza di quest’estate è provare nuove birre – non facilissime da trovare – e pasteggiare abbinandole ai piatti tipici dei mesi caldi.
Ve ne abbiamo selezionate cinque (più una), d’obbligo per le grigliate estive.

La Gassa d’Amante è il nodo "base" della marineria, ma anche il nome di questa bionda in stile Belgian Ale del Birrificio del Forte (infatti, una volta provata, non riuscirete a slegarvene). Estiva anche perché prodotta in Versilia, questa birra dal colore dorato chiaro e dal gusto delicatamente maltato con una nota erbacea che la rende particolarmente fresca, è ideale come aperitivo, oppure con piatti di pesce non troppo "eleborati". Alc: 4,5%vol.

Wayan (che in balinese significa "la prima nata") di Baladin è una Saison (stile di birre ad alta fermentazione, adatte ai mesi più caldi perché a bassa gradazione alcolica, e si caratterizza per le note maltate e speziate, in cui le spezie sono addirittura nove). Ottimo l’abbinamento con molluschi e crostacei, oppure quello veg con un primo piatto di cereali speziato accompagnato da verdure. Alc: 5,8% vol.

Mango li cani, l’ultima nata del birrificio Hibu, è una fugace prodotta e messa in vendita solo in questo preciso momento in cui la primavera si trasforma in estate. Dall’aroma tropicale e dolce (dovuto all’aggiunta di frutti di mango) che diventa amaro, con schiuma fine e compatta e color ambrato carico. Manco fossi assetato in qualsiasi momento della giornata. Alc: 5,4% vol.

È adatta all’aperitivo anche Bertinchamps Pamplemousse. Una Belgian Ale alla frutta dal colore arancio dorato con una schiuma bianca e persistente. L’aroma è di pompelmo e zenzero. Il gusto è secco. Piacevolmente leggera. Tra le migliori "performance" in termini di consumo lo scorso mese al TripelB Fest di Torino, Alc: 5,2%.

Una bella IPA, amara, ideale per cibi speziati ed insalate è invece Tripel B. Le 3 B stanno per Bryggja, Bierboom e Bear (orso), l’animale simbolo di Bruges e presente sull’etichetta. È stata presentata al festival della birra di Bruges nel 2015. L’obiettivo era di creare una IPA molto facilmente accessibile (amara, ma non troppo, IBU 58) che potesse essere un "primo passo" per conoscere meglio questo stile di birra. Alc: 6,5%.

Un ultimo consiglio, in caso di BBQ. Una birra d’Abbazia non poteva mancare: Ter Dolen Tripel. Produzione di eccellenza dell’Abbazia di Ter Dolen. Per una “full experience” sensoriale: gusto corposo e aroma intenso la rendono perfetta per preparazioni ricche a base di carni rosse ed affumicate e formaggi speziati. Alc. 8,1%