Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I 3 eventi gastronomici più importanti di marzo


Gli appuntamenti del mese da non perdere. Dove? Torino, Milano e Firenze

di Chiara Degl’Innocenti

Milano, Torino e Firenze. Tre città per tre appuntamenti gastronomici da non perdere. Vediamoli nel dettaglio.

Il primo è Torino VEG Festival, l'evento dedicato allo street food che cucina a cielo aperto cibi veg-friendly. La manifestazione, organizzata da To Business, è divisa in tre aree: una vegana, una vegetariana e una per laboratori e workshop dove non mancano gli chef crudisti oltre alle proposte internazionali, quali la paella, la pita, il sidro di mele e i burger 100 per cento veggie. A Torinodal 3 al 5 marzo.

Spostandosi a Milano, Identità Golose è la kermesse che quest'anno celebra "il viaggio" attraverso i sapori provenienti da tutto il mondo. Dal 4 al 6 marzo, infatti la "libertà" di pensiero e movimento (intesi come la tendenza degli chef a spostarsi per conoscere luoghi e piatti nuovi) è il tema principale.
Con oltre 90 gli interventi l'edizione 2017, nella Sala Auditorium, raccoglie grandissimi chef italiani e stranieri. Qualche nome? Massimo Bottura, i Fratelli Alajmo, Enrico Crippa, Cristina Bowerman, Carlo Cracco, Umberto Bombana, Christian Puglisi con Jonathan Tam, Paul Pairet, Jock Zonfrillo, Niko Romito. Nella Sala Blu va in scena per la prima volta La Nuova Cucina Italiana, con 12 giovani chef. Si confermano interessanti Identità Champagne e Identità di Formaggio, ma non sono da sottovalutare anche argomenti come pasta, pizza, natura, mare e montagna.

L'appuntamento alla Stazione Leopolda di Firenze legato al food ha soltanto un nome: Pitti Taste. Qui, dal 11 al 13 marzo, si svolge la 12esima edizione del salone che celebra l'eccellenza gastronomica italiana in ogni sua forma, grazie a Pitti Immagine.
Certo, i motivi per andare alla manifestazione ideata da Davide Paolini sono tanti, ma oltre all'opportunità di conoscere più di 380 produttori, partecipare ai ring e saltellare da una degustazione all'altra, quest'anno uno dei temi speciali da non lasciarsi sfuggire è quello legato al mondo del caffè, simbolo di aggregazione e identità culturale, celebrato con un programma ricco di eventi che vanno dalle mostre fotografiche, alle presentazioni di libri e ai talk. A contribuire, con la sua collaborazione, c'è La Marzocco, la Rolls Royce delle macchine da caffè espresso.
Dedicato allo shopping, inoltre, uno spazio tutto nuovo nell'area di piazzale Gae Aulenti, attende i visitatori che possono acquistare oltre 2 mila prodotti per un totale di 44 mila pezzi in catalogo. E come ogni anno, da segnare in calendario anche gli eventi del Fuori taste con degustazioni, installazioni e spettacoli dedicati al gusto, per un totale di oltre 100 appuntamenti in giro per la città.