Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Viaviane Sassen in mostra a Milano


La Fondazione Sozzani presenta “SHE”, una monografica sulla fotografa olandese

di Paola Corapi

La Fondazione Sozzani il 19 settembre inaugura una mostra monografica sull'artista fotografa Viviane Sassen.

"SHE", il titolo della mostra che sarà visibile fino a domenica 12 novembre 2017. Dedicata appunto a Lei, a una lei generica quanto precisa, disegnata negli scatti della fotografa olandese, che sa fondere la propria ricerca artistica personale al suo lavoro di fotografa di moda. I due linguaggi dialogano, si intrecciano, a volte contrastano, ma in ogni caso definiscono una figura femminile. O forse, la figura femminile, se le si vuole dare un carattere astratto, ideale: l'idea di donna, Lei, appunto.

Nei suoi scatti, i colori sono esuberanti e le sue ombre profonde, giocando con le forme: a volte propone immagini dai contorni misteriosi, ma dalle forme familiari. La figura umana, il corpo e la posa sono infatti i temi artistici del suo lavoro e il gioco con il realismo e l'astrazione, che confonde la nostra percezione e lascia il significato evanescente, è unicamente moderno. Sassen ci costringe a riflettere sul carattere realistico della fotografia, sottolineandone gli aspetti spettacolari e poetici del suo lavoro.

Nata ad Amsterdam nel 1972 lavora nell'ambito della fotografia di moda, del ritratto e delle arti visive da più di vent'anni.