Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Shanzhai Biennial: l’arte di vendere case


Il paragone tra mercato dell’arte e mercato immobiliare di lusso viene naturale quando tre artisti trasformano una galleria in una boutique real estate

di Marta Galli

Le biennali, per definizione, succedono una volta ogni due anni, ma questa è un’altra storia. Shanzhai Biennial capita quando capita, cioè quando il trio di artisti che si cela dietro il progetto - Cyril Duval, Avena Gallagher e Babak Radboy - decide che è arrivato il momento. Così, con l’occasione di Frieze e fino al 15 novembre presso la galleria londinese in Mayfair Project Native Informant hanno piazzato un’installazione che ha un’aria per nulla artistica, ma appare piuttosto come una boutique immobiliare, con moquette rossa, bancone laccato e insegne commerciali luminose.

L’obiettivo è vendere una villa da 32 milioni di sterline a Londra. 100 Hamilton Terrace, questo il titolo di Shanzhai Biennial No. 3 scava nell’intersezione tra arte, pubblicità e marketing e, secondo quanto assicurano gli stessi artisti, si tratta di vera pubblicità e falsa arte. Tant’è, non si poteva fare a meno della collaborazione con un’autentica agenzia di intermediazione, Aston Chace, per definire una strategia di comunicazione per la quale Shanzhai Biennial si è occupato della creazione di una serie di materiali di marketing. D’altra parte il progetto è quasi “la rappresentazione platonica delle dinamiche di cultura e commercio” che va in scena in fiera e più genericamente nel mercato dell’arte odierno. Così il pop up a Frieze London, proprio all’ingresso del tendone, è sembrato quanto mai conveniente a chi la casa deve venderla sul serio, dato l’alto tasso di personaggi abbienti che passa da quei corridoi.

Un video, che ha per colonna sonora la cover di Nothing Compares 2 U di Sinéad O'Connor cantata da Fatima Al Qadiri, illustra la magione (fornita di piscina) con codici decisamente fashion e una coppia di modelli dagli occhi a mandorla nel ruolo degli snobbissimi proprietari.


--------------------

Shanzhai Biennial No. 3

Project Native Informant, Londra, fino al 15 novembre