Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I racconti della bicicletta


Una storia scritta lungo una strada di campagna da percorrere in bicicletta è l’opera vincitrice del Premio Suzzara 2013

di Marta Galli

Una strada da percorrere in bicicletta in mezzo alla campagna mantovana e un racconto scritto sull'asfalto con la pittura bianca sono gli elementi che compongono l’opera di Stefania Galeati Shines, Bike Ride Story, vincitrice del concorso Rigenerazione.

La narrazione si dipana per 1400 metri, dal Centro di Educazione Ambientale "Teleferica" nel comune di Sermide lungo il Parco Marinella, attraverso le parole dello scrittore Paolo Roversi, che in quei luoghi della Bassa Padana è nato e cresciuto.

“Questa storia può essere letta solo o preferibilmente in bicicletta” – dice l’artista - “mezzo povero per eccellenza, capace di raccontarci i cambiamenti della società italiana”. Dal dopoguerra di Ladri di Biciclette a un presente in cui l’agile mezzo si presenta in grande spolvero: “Penso al suo ritorno nella vita delle città, dove le fasce ‘alte’ e ‘colte’ insieme ai migranti sono tra i maggiori fruitori”.

Il concorso, istituito nell’ambito della 48° edizione del Premio Suzzara, nasce come esercizio di riflessione sulla precarietà delle cose, rivelatasi più che mai tale dopo gli eventi sismici del 2012. Da qui un’opera effimera, deperibile e fortemente emotiva, dove paesaggio e scrittura interagiscono: un intervento di arte pubblica a cui i cittadini sono chiamati a partecipare.

Inaugurazione 25 Maggio, ore 18.00 - Teleferica Centro Educazione Ambientale, Sermide (MN)