Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Newton messo a nudo


Tre libri iconici del grande fotografo diventano una mostra. A Venezia

di Marta Galli

Il libro di Helmut Newton, Sleepless nights, si vende su Amazon.com per non meno di 500 euro. Assieme a White women e Big nudes è uno dei titoli cult che gli appassionato di fotografia farebbero carte false per trovare.

Squadernati questi tre volumi, i curatori Matthias Harder e Denis Curti hanno deciso di farne una mostra, che andrà in scena a partire dal 7 Aprile al Palazzo dei Tre Oci a Venezia e ripercorre in tre tappe momenti cruciali nella storia del fotografo tedesco che sono stati di grande influenza per la storia tout court dell'immagine fotografica.

Il periodo di White women (il volume usciva nel 1976) segna infatti il momento in cui il nudo abbatte i confini di genere e la fotografia erotica penetra l’immaginario della fotografia di moda. Ma le ispirazioni sono auliche, girano per esempio attorno alla Maya desnuda di Goya, il dipinto conservato al Prado. Il racconto si fa ancora più personale con la raccolta fotografica che, due anni dopo, il fotografo intitola Sleepless nights. Sono quasi tutti ritratti di donne realizzati per Vogue o altre riviste patinate. Ed effettivamente di ritratti sembra trattarsi o, ancor più, di frammenti di una fiction che ha i toni del film noir. Lungi dall’essere belle e anonime, le sue giunoniche modelle sono a questo punto “vestite” di corsetti ortopedici, “decorate” da selle per cavalli, avvinghiate a manichini in un’atmosfera quasi surreale. E infine è il momento dei Big nudes, leggendari. Quel volume usciva a inizio anni ottanta e inaugurava l’era delle gigantografie. L’idea, a Helmut Newton, era venuta pensando ai manifesti con cui la polizia teutonica segnalava i terroristi della RAF e cominciò a stampare le amazzoni che scattava a grandezza reale. Un ribaltamento, a modo suo, della miniatura erotica. Le sue donne già protagoniste e intrinsecamente potenti, diventano a questo punto “larger than life”. Per molti, ma non per tutti.

Helmut Newton. Fotografie. White women/Sleepless nights/Big nudes

Casa dei Tre Oci, Venezia

Dal 7 aprile al 7 agosto