Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Grandi scatti in mostra


Tracce del XX secolo nella fotografia. Dal 6 marzo

La storia degli ultimi quarant'anni del 20° secolo è in mostra alla galleria milanese Vanitas Gallery, un nuovo spazio espositivo che esordisce con un evento fotografico interessante: abbozzare un profilo storiografico pop. Attraverso le immagini comparse sulle copertine delle riviste internazionali come Life, Vanity Fair, National Geographic, Stern, Paris Match e altre ancora, grandi fotografi raccontano la vita tra il 1960 e i primi anni del 2000. Come Christian Brincourt, reporter e scrittore che ha immortalato le guerre, ma anche i grandi avvenimenti dell'alpinismo, Jean-Marie Périer, appassionato di musica e moda o Jean-Claude Sauer che su Life ha fatto conoscere il Vietnam e altri conflitti mondiali. Poi ci sono Christopher Thomas, che ha riportato alla luce le atmosfere sacre della Passione di Cristo del paesino bavarese di Oberammergau, Eric Valli, esperto conoscitore del Nepal e Stephen Vaughan, il fotografo che ha lavorato per i più grandi produttori di Hollywood scattando sui più importanti set cinematografici, Demarchelier, Venacio Diaz Marquez, e altri ancora. Un tuffo nel passato appena trascorso. (Micol De Pas © Riproduzione Riservata)

Tracce del XX Secolo, Vanitas Gallery , via Revere 6, MIlano

Dal 6 al 28 marzo