Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Martin Parr, autoritratti


La nuova edizione aggiornata del volume che raccoglie tutta l’ironia del fotografo inglese

di Micol De Pas

La prima volta di questo volume è stata nel 2000: Autoportrait di Martin Parr uscì presentando una raccolta di autoritratti del fotografo Magnum, realizzati in giro per il mondo.

Fu un successo. Il libro, ad altissimo tasso di ironia, divenne forse il simbolo della filosofia fotografica del visionario e irriverente Martin Parr. Che non ha mai smesso di viaggiare e di ritrarsi nelle situazioni più kitsch che un turista possa incontrare. Souvenir fotografici, spesso realizzati in sfondi preparati oppure scatti realizzati da qualche passante a cui Martin chiedeva di fargli una foto o negli studi di fotografi locali, raccontano molto bene i luoghi. O meglio ciò che le persone del posto credono che i turisti vogliano trovare a casa loro.

Questi nuovi scatti aggiornano la nuova versione del libro, appena uscito per Dewi Lewis. Oltre agli aggiornamenti sulle invenzioni di Parr per raccontare il mondo, è molto interessante vedere come sono cambiate le foto ricordo tra analogico e digitale. Presentate in ordine cronologico, infatti, le foto sono una divertente storia dell'immagine degli ultimi anni della fotografia contemporanea, dallo scatto in pellicola all'elaborazione digitale (che ha permesso a Parr di calarsi anche nei panni di Miss Universo!).

----------------------

Martin Parr, Autoportrait, Dewi Lewis Publishing