Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Jeff Buckley: le foto in mostra


Gli scatti di Merri Cyr alla ONO Arte Contemporanea di Bologna

di Micol De Pas

"Emanava un fascino e un'empatia così immediati che ritrarlo era fantastico. Fin da subito ho percepito in lui una propensione al gioco e alla sperimentazione che rendeva il servizio fotografico una specie di avventura". Sono le parole con cui la fotografa Merri Cyr descrive Jeff Buckley. Fu a lei che, nel 1992, il direttore della rivista Paper commissionò un servizio per ritrarre il musicista. Per lei era un semisconosciuto, ma fu quella prima sessione fotografica a far scattare tra i due un sodalizio artistico tra i più solidi in ambito musicale. Dopo quell'incontro infatti la Cyr divenne la fotografa ufficiale di Jeff, libera di fotografare ogni istante di quella vita on the road.

Le sue immagini raccontano la volontà di Jeff di documentare la propria esistenza, ma anche quella totale devozione nei confronti della musica, quella passione e quel rapporto con la figura del padre musicista, ai confini del mito, che compongono la vita di Buckley. Il risultato è una visione sorprendentemente intima e personale di una leggenda.

Queste foto ora sono in mostra a Bologna, presso la galleria ONO Arte Contemporanea, in collaborazione con Wall Of Sound Gallery, fino all'11 giugno