Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Il festival dell’avventura va in scena ad Arco di Trento


Film, incontri, concerti e sport ad alto tasso adrenalinico

di Micol De Pas

Tre giorni dedicati all'avventura, raccontata in corti e mediometraggi, a parole e nelle imprese sportive più adrenaliniche vanno in scena ad Arco di Trento e nei comuni limitrofi per la sesta edizione degli Adventure Awards Days. Tanti i protagonisti che parteciperanno da venerdiì 21 a domenica 23 aprile, come Francesco Sauro, speleologo inserito dal Time nella lista dei dieci leader mondiali di nuova generazione perché incidono sul cambiamento del pianeta. Va a caccia di grotte esplorabili, ma insegna anche agli astronauti dell'ESA e ora verrà insignito del titolo di Best Adventurer 2017.

Accanto a lui, ci sarà il Mago, ovvero Manolo, un mito per tutti quelli che praticano l'arrampicata. Lontano dai riflettori, lui porta avanti la sua passione declinata in modo personale, romantico e filosofico. Stefano Gregoretti è forse l'ironman più importante in Italia, con una serie di vittorie "estreme", dalla Racing Planet in Nepal al Grand to Grand Ultra tra i canyon dello Utah e dell’Arizona, alla Yukon Artic Ultra tra i ghiacchi del Canada. E altri ancora.

E poi. Il programma è molto articolato, tra proiezioni di corto e medio metraggi dedicati all'avventura, workshop di fotografia per ritrarre l'arrampicata, storytelliung e anche una esplorazione nel bosco per i bambini. Non mancheranno esperienze yoga, pedalate e corse sui sentieri di montagna. Per celebrare quella forma di amore per la natura che accompagna tutti i partecipanti.

Adventure Awards Days

Arco di Trento, 21 - 23 aprile